Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Australia, surfista morso da uno squalo nuota fino a riva e percorre 300 metri

© Foto : Rafael Fernándezlo squalo in Spagna
lo squalo in Spagna - Sputnik Italia
Seguici su
Sopravvissuto a un feroce attacco da parte di uno squalo di medie dimensioni, un ragazzo australiano di 29 anni ha trovato la forza di rientrare e di trascinarsi per 300 metri per chiedere aiuto.

Un surfista di 29 anni che solcava i mari nel Sud dell’Australia presso la D’Estrees Bay, è stato aggredito da uno squalo come sempre più spesso accade in tutta l’Australia a causa di squali che si spingono sempre più vicini alle coste.

Il ragazzo ha subito “straordinarie” ferite dallo squalo, riporta il The Guardian in una spiaggia isolata, ma è riuscito a nuotare sulla tavola da surf e a camminare per 300 metri per chiedere aiuto e soccorso.

Uno dei paramedici che lo ha soccorso, Michael Rushby, ha testimoniato che il ragazzo aveva lacerazioni “gravi” lungo la schiena, sul fondo schiena e sulla gamba ricevuti da uno squalo abbastanza grande.

Il ragazzo inizialmente era stato soccorso da un paramedico fuori servizio che si trovava per caso sulla spiaggia con la sua auto personale e quindi è stato soccorso dai paramedici accorsi con l’ambulanza, che lo hanno immediatamente trasferito al Flinders Medical Center per essere curato.

Il giovane ha scritto una lettera in cui ha raccontato che lo squalo lo aveva attaccato improvvisamente da sinistra urtandolo e poi mordendolo alla schiena, al gluteo e al gomito, prima di andare via portandosi un pezzo della tavola da surf.

“Era come essere investiti da un camion”, ha scritto il 29 enne, miracolato.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала