Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Abruzzo vuole entrare in zona arancione da oggi, ma c'è stop del governo

© Sputnik . Evgeny UtkinUna donna in mascherina con bambino
Una donna  in mascherina con bambino - Sputnik Italia
Seguici su
L'Abruzzo anticipa l'uscita dalla zona rossa e già da lunedì 7 dicembre entra in zona arancione con ordinanda regionale, ma potrebbe partire la diffida del Governo.

A rigore i 21 giorni di zona rossa per la Regione Abruzzo terminerebbero mercoledì 9 dicembre, ed è quella la data da cui il ministro della Salute Roberto Speranza fa partire l’ingresso in zona arancione della regione.

Tuttavia il presidente della Regione Abruzzo, il forzista Marco Marsilio con ordinanza regionale ha anticipato a lunedì 7 dicembre l’ingresso in zona arancione, rimandando a mercoledì 9 dicembre l’apertura della sola scuola secondaria di primo grado: “Gli effetti del presente provvedimento per la scuola secondaria di primo grado decorrono dal 9 dicembre 2020”.

Secondo fonti di stampa il Governo non ha autorizzato questa anticipazione e farebbe notare quindi che “non c’è avallo” su questa anticipazione, perché i 21 giorni scadono appunto il 9 dicembre.

In precedenza il Cts aveva riconosciuto alla Regione l’ingresso in zona rossa, con ordinanza regionale, prima dell’entrata in vigore dell’ordinanza del ministro Speranza e questo riconoscimento fa appunto cadere a mercoledì la data di passaggio alla zona arancione.

Il ministro Boccia ieri sera ha avvertito che il rientro anticipato in zona arancione farà partire una diffida.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала