Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Coronavirus, le regole per chi torna dall'estero

© Sputnik . Vladimir Astapkovich / Vai alla galleria fotograficaAeroporto Sheremetyevo di Mosca
Aeroporto Sheremetyevo di Mosca - Sputnik Italia
Seguici su
Nell'ultimo dpcm incluse anche le regole per chi torna in Italia dall'estero, sia per trascorrere le feste sia dopo una vacanza. Necessario effettuare il tempone nel Paese di provenienza 48 ore prima del ritorno in Italia ma dal 21 dicembre al 6 gennaio le regole diverranno più severe.

Nel nuovo dpcm contenute regole sia per gli italiani che dall'estero tornano in patria sia per gli stranieri in vacanza, oltre che per gli italiani che si recheranno temporaneamente fuori dai confini. 

Dal 10 dicembre al 15 gennaio chi arriva in Italia da uno dei paesi dell'Unione Europea o da Andorra, Islanda, Liechtenstein, Norvegia, Regno Unito, Svizzera o principato di Monaco dovrà fare un tampone molecolare o antigenico nello Stato da cui proviene 48 ore prima dell'approdo sul suolo italiano.

Dal 21 dicembre al 6 gennaio le regole però si fanno più restrittive e il solo tampone basterà solo se l'ingresso in Italia sarà dovuto a esigenze lavorative, di studio, di salute, di urgenza o per far ritorno alla propria residenza o al proprio domicilio.

Nel caso in cui si viaggi per motivi alternativi ai succitati scatterà invece l'obbligo di quarantena appena arrivati.

In ogni caso bisognerà comunicare immediatamente l’ingresso in Italia al dipartimento di prevenzione dell’azienda sanitaria competente.

Dal 4 dicembre al 15 gennaio chi arriva in Italia da un paese extra-europeo dovrà sottoporsi a quarantena fiduciaria di due settimane. Anche in questo caso vi è l'obbligo di comunicare immediatamente l’ingresso nel territorio nazionale alla Asl.

Resta il divieto di ingresso (tranne che per comprovati motivi per esigenze lavorative, di studio, di salute, di assoluta urgenza, per far rientro al proprio domicilio, abitazione o residenza) da alcuni Paesi non appartenenti all'Unione Europea.

Periodo di quarantena di due settimane anche per chi tornerà in Italia dopo essere stato all’estero per turismo tra il 21 dicembre e il 6 gennaio. 

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала