Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Bertolaso: "Il governo deve chiedere scusa agli italiani", i social reagiscono

Seguici su
L'ex direttore della Protezione Civile si scaglia in maniera virulenta contro la gestione della crisi sanitaria da parte del governo, asserendo che più che di emergenza si tratta di incompetenza. Presa di posizione che divide Twitter, dove gli utenti si dividono tra chi è d'accordo e chi gli rinfaccia la gestione del terremoto a L'Aquila.

Parole dure, quelle di Guido Bertolaso, che accusa il governo per la gestione dell'emergenza sanitaria.

Anche se per l'ex capo della Protezione Civile, più che di emergenza si dovrebbe parlare di incompetenza, anche considerando il fatto che da marzo, quando la pandemia divampò furiosamente in Italia, ormai è passato quasi un anno. 

Ecco come descrive l'attuale situazione: "segregati in casa per tutte le feste, anziani abbandonati, turismo demolito, nazioni confinanti strapiene di sciatori, decessi fra i più alti del mondo, e lo saranno ancora per settimane".

​La fragorosa presa di posizione di Bertolaso ha scatenato il dibattito su Twitter e l'hashtag che cita il suo cognome è in breve diventato tendenza. 

C'è chi sostiene le parole di Bertolaso sottolineandone il valore e la libertà.

​Altri lo elevano a portavoce del malcontento popolare.

​Per altri invece la vicenda del terremoto a L'Aquila lo priva di qualsivoglia credibilità.

​Per altri, invece, la sua è solo propaganda in vista di una candidatura a sindaco di Roma.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала