Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Como, litiga con la moglie e per smaltire la rabbia cammina fino a Fano

© AFP 2021 / Miguel MedinaI carabinieri italiani fermano un'auto per controllare i documenti a Milano, Italia
I carabinieri italiani fermano un'auto per controllare i documenti a Milano, Italia - Sputnik Italia
Seguici su
Dopo aver avuto una discussione con la moglie, un 48enne di Como ha percorso 400 chilometri a piedi andando dal suo paese di residenza fino a Fano, nelle Marche.

Qui è stato fermato dai carabinieri che lo hanno multato per essere fuori dalla propria regione e per aver evaso il coprifuoco.

"Non ho usato nessun mezzo. In questi giorni ho mangiato e bevuto perché la gente che ho incontrato lungo il cammino mi ha offerto acqua e cibo. Sto bene. Sono solo un po’ stanco", queste le parole che un uomo di 48 anni di Como ha detto quando è stato fermato dai Carabinieri nelle Marche.

Quest'ultimo, dopo un litigio con la moglie, ha deciso di incamminarsi da Como per smaltire la rabbia arrivando dopo una settimana e 400 chilometri, a Fano. Nel frattempo la moglie aveva sporto denuncia di scomparsa alla Questura di Como. 

Dopo l'identificazione dell'uomo, che è stato multato dai Carabinieri per aver evaso il coprifuoco, quest'ultimo è stato portato in un hotel e il giorno dopo la moglie lo è andato a prendere.

In precedenza a Como, in seguito alle sanzioni per gli assembramenti davanti alla mensa dei bisognosi di via Prè, è stato multato un clochard che non è riuscito a dare spiegazioni sul perché si trovasse in strada.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала