Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Covid, Oms: "Frenata l'onda di casi in Europa, primo calo da settembre"

© Sputnik . Aleksey Vitvitsky / Vai alla galleria fotograficaL'edificio OMS a Ginevra
L'edificio OMS a Ginevra - Sputnik Italia
Seguici su
Durante l'odierno briefing dell'OMS, il direttore generale dell'Organizzazione mondiale della sanità Tedros Ghebreyesus ha illustrato la situazione epidemiologica del Covid in Europa e nel mondo.

All'interno del briefing l'OMS ha constatato che nell'ultima settimana è stato registrato il primo calo di nuovi contagi in Europa da settembre.

"La scorsa settimana abbiamo visto il primo calo dei nuovi casi di Covid-19 a livello globale da settembre, a causa di una diminuzione dei contagi in Europa grazie all'efficacia delle misure, dure ma necessarie, messe in atto nelle ultime settimane" ha affermato il direttore generale dell'Organizzazione mondiale della sanità Tedros Ghebreyesus.

​"Questa è una buona notizia ma deve essere interpretata con estrema cautela. Ciò che si guadagna può facilmente essere perso, e c'è stato ancora un aumento dei casi nella maggior parte delle altre regioni del mondo, e un aumento dei decessi" ha proseguito Tedros.

Negli scorsi giorni il direttore aggiunto dell’Organizzazione mondiale della Sanità e membro del Cts Ranieri Guerra aveva già espresso la sua opinione riguardo il calo nei contagi registrato in Europa, avvertendo tuttavia che ci vorranno ancora 15 giorni di disciplina e del tempo prima che cali il numero di vittime.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала