Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

UK e Francia firmano accordo per gestire meglio migrazione illegale attraverso la Manica

© AP Photo / Gareth FullerMigranti a Dover, Inghilterra meridionale, martedì 4 agosto, 2020
Migranti a Dover, Inghilterra meridionale, martedì 4 agosto, 2020 - Sputnik Italia
Seguici su
Il Regno Unito e la Francia hanno firmato un nuovo accordo relativo a misure volte a rafforzare la lotta all'immigrazione illegale attraverso la Manica. Sarà aumentato il numero di agenti sulle coste francesi, i quali riceveranno un equipaggiamento migliore, ha dichiarato sabato il Ministero dell'Interno britannico in un comunicato stampa.

L'accordo è stato firmato dal Ministro dell'Interno britannico Priti Patel e dal suo omologo francese Gerald Darmanin.

"Il numero di ufficiali che pattugliano le spiagge francesi raddoppierà a seguito di un nuovo accordo raggiunto oggi dal Ministro dell'Interno e dalla sua controparte francese per contrastare l'attività di immigrazione clandestina nella Manica. [Patel e Darmanin] hanno ribadito il loro impegno a rendere questa rotta impraticabile", si legge nel comunicato, specificando che il numero degli ufficiali francesi aumenterà a partire dal 1° dicembre.

Secondo il comunicato stampa, l'accordo si basa su un quadro di cooperazione che si è già dimostrato efficace nell'aumentare la percentuale di tentativi di attraversamento intercettati e impediti, passata dal 41% del 2019 al 60% delle ultime settimane. Ciò prevede "più pattuglie di polizia sulle spiagge francesi e una maggiore condivisione di informazioni tra le nostre agenzie di sicurezza e le forze dell'ordine".

Oltre ad aumentare il numero di ufficiali francesi, il nuovo accordo garantirà anche che questi ottengano in dotazione un "pacchetto avanzato di tecnologia di sorveglianza all'avanguardia", inclusi droni, apparecchiature radar, binocoli opticron e telecamere fisse, il tutto per assicurarsi che siano adeguatamente preparati per "fermare i migranti che lasciano in primo luogo le spiagge francesi".

"Oltre a questi nuovi piani operativi, introdurremo un nuovo sistema di diritto di asilo solido ed equo. Il prossimo anno presenterò una nuova legislazione per mantenere tale impegno", ha affermato Patel.

In particolare, Londra e Parigi sono determinate a riformare il loro sistema di concessione di diritto di asilo, assicurandosi che accolga i migranti che ne hanno bisogno attraverso rotte sicure e legali e allontani coloro che ne abusano provenendo da "paesi dell'UE sicuri".

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала