Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Quasi il 60% dei francesi non vuole fare il vaccino contro il coronavirus

CC0 / whitesession / VaccinationVaccination (image d'illustration)
Vaccination (image d'illustration) - Sputnik Italia
Seguici su
Un sondaggio realizzato dall'Istituto Ifop per il Journal du dimanche ha rilevato che il 59% dei francesi non ha intenzione di essere "vaccinato" contro il coronavirus quando il vaccino sarà disponibile. Quelli desiderosi di vaccinarsi sono appena il 28%, alcuni dei quali preferirebbero un vaccino francese piuttosto che uno straniero.

Mentre Emmanuel Macron ha annunciato la preparazione di una campagna di vaccinazione di massa in Francia col nuovo anno, in un suo intervento datato 24 novembre il capo di Stato francese ha affermato che il vaccino sarebbe stato offerto inizialmente alle categorie più vulnerabili e a rischio per il Covid.

Ma secondo i risultati di un sondaggio Ifop per il Journal du dimanche, il 59% dei francesi ha affermato di non voler essere vaccinato contro il Covid-19 quando il vaccino sarà disponibile per tutti. Allo stesso tempo le persone disposte a farsi vaccinare sono solo il 28% del totale.

L'indagine sociologica ha inoltre mostrato che gli over 65 preferirebbero essere vaccinati dal Covid con un preparato di produzione nazionale piuttosto che uno straniero. Complessivamente il 59% dei francesi condivide questa opinione.

Il sondaggio è stato condotto online dal 26 al 27 novembre su un campione di 1.013 persone rappresentative della popolazione francese maggiorenne.

Secondo gli ultimi dati, nel mondo sono stati registrati oltre 62 milioni e mezzo di casi Covid, di cui poco meno di 1 milione e mezzo con esito letale e poco oltre 43 milioni di guarigioni.

Al momento sono stati sviluppati contro la nuova infezione diversi vaccini, che attualmente stanno ultimando la 3° e definitiva fase delle sperimentazioni cliniche. Il primo vaccino al mondo registrato contro il nuovo coronavirus SARS-CoV-2 è "Sputnik V", elaborato dal Centro di Epidemiologia e Microbiologia russo "Gamaleya" col supporto del Fondo Russo di Investimenti Diretti.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала