Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

DiscoAlbergo, a Napoli albergo si trasforma in discoteca: 18 denunciati dalla polizia

© Fotolia / PressmasterDiscoteca
Discoteca - Sputnik Italia
Seguici su
Albergo a poche centinaia di metri dalla Stazione Centrale di Napoli trasformato in discoteca. Interviene la polizia e acciuffa 18 giovanissimi intenti a ballare senza mascherina.

Albergo trasformato in discoteca nella zona centrale di Napoli, dove giovani tra i 19 e i 34 anni si sono abusivamente riuniti per festeggiare al ritmo di musica, mentre nella Regione vige il massimo livello di restrizione contro la diffusione del coronavirus.

La Polizia di Stato è intervenuta su segnalazione ed ha scoperto che una sala dell’albergo era stata adibita a locale da ballo con musica ad alto volume. Denunciati 18 partecipanti tra cui anche l’addetto alla reception dell’albergo sito in Corso Umberto I, nei pressi della Stazione Centrale.

Altri partecipanti sono riusciti a scappare e ad evitare così l’identificazione ad opera degli agenti del vicino commissariato Vicaria-Mercato, ubicato a pochissima distanza dall’albergo.

I poliziotti giunti sul posto hanno potuto constatare che la sala era stata trasformata in una discoteca, e che i giovani erano intenti a ballare senza mascherina e senza mantenere il distanziamento sociale.

Non la prima festa abusiva

Il centro di Napoli ancora una volta si fa notare per le feste abusive organizzate nel disprezzo delle normative contro la diffusione del contagio e non tenendo conto della situazione di forte pressione a cui sono sottoposti i medici degli ospedali partenopei.

La notte di Halloween al Borgo Sant’Antonio Abate, le forze di polizia scoprirono una festa abusiva organizzata da una comunità afroamericana della zona. Ne seguirono disordini e scontri con la polizia e i carabinieri intervenuti per sciogliere l’assembramento.

Anche a Milano la notte di Halloween fu organizzata una festa in casa terminata con 20 denunciati.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала