Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

La Danimarca potrebbe dissotterrare e cremare i visoni uccisi a causa del Covid

© REUTERS / RITZAU SCANPIXUn visone in Danimarca
Un visone in Danimarca - Sputnik Italia
Seguici su
Il motivo alla base della scelta è il timore che l'azoto e il fosforo possano essere rilasciati in grandi quantità nel suolo dove gli animali sono stati sotterrati.

Come riporta il 'Guardian', il governo danese sta valutando la possibilità di riesumare e cremare i resti di milioni di visoni abbattuti dopo che le loro carcasse in decomposizione hanno iniziato ad emergere da una fossa scavata frettolosamente.

Dopo che una versione mutata del Covid-19 era stata riscontrata negli animali, il Primo ministro Mette Frederiksen aveva annunciato l'abbattimento all'inizio di novembre dei di visoni in Danimarca, il maggior produttore di questo tipo di pelliccia.

La soppressione in corso degli animali tramite gas è stata giudicata priva di una base giuridica e ciò ha portato alle dimissioni del Ministro dell'Agricoltura.

Ora sono emersi problemi con lo smaltimento degli animali morti, poiché si teme che i loro cadaveri possano rilasciare fosforo e azoto in grandi quantità nel terreno circostante durante il processo di decomposizione.

Questa settimana, nel comune occidentale di Holstebro, i gas rilasciati durante il processo di decomposizione hanno iniziato a spingere le carcasse in superficie di una fossa troppo poco profonda.

Elena Salvaneschi, Segretario Generale dell’AIP - Sputnik Italia
Visoni: Danimarca perde tutto, e la Cina diventa El Dorado

Venerdì il nuovo Ministro dell'Agricoltura, Rasmus Prehn, ha espresso il suo sostegno all'idea di riesumare i visoni abbattuti e cremarli, dicendo che una tale operazione avrebbe bisogno dell'approvazione dell'agenzia per l'ambiente del paese.

"Il desiderio di sbarazzarmi dei visoni cremandoli l'ho avuto sin dal primo giorno in cui ne ho sentito parlare", ha detto all'emittente TV2.

La maggioranza del parlamento danese, dove l'idea è stata discussa, la approva.

Giovedì la Frederiksen si è asciugata le lacrime e si è scusata per la gestione della crisi mentre visitava uno degli allevatori di visoni colpiti.

"Non ho problemi a scusarmi per il corso degli eventi, perché sono stati commessi degli errori", ha detto a TV2.

L'abbattimento è stato ordinato per le preoccupazioni che il Covid-19 mutato trovato nei visoni avrebbe reso i vaccini contro la malattia meno efficaci. La scorsa settimana, in assenza di nuovi casi negli animali, il governo danese ha concluso che la potenziale minaccia era "molto probabilmente estinta".

Secondo l'ultimo conteggio, nel Paese sono stati abbattuti più di 10 milioni di visoni dei 15-17 milioni stimati in Danimarca.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала