Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Regioni alla ‘prova’ del cambio di fascia: Lombardia, Piemonte, Campania sperano

© Sputnik . Evgeny UtkinPersone in mascherina in Italia
Persone in mascherina in Italia - Sputnik Italia
Seguici su
Regione Piemonte, Lombardia e Campania in particolare attendono e sperano un passaggio da zona rossa ad arancione già questo fine settimana, ma le scelte potrebbero essere altre.

Con i dati di questo venerdì 27 novembre diffusi dall’Istituto superiore di sanità, il Comitato tecnico scientifico, la cabina di regia e con la firma del ministro della Salute Roberto Speranza, decideranno le “sorti” della Campania, del Piemonte e della Lombardia, attualmente in zona rossa.

In particolare i presidenti di Regione Lombardia e Regione Piemonte sperano di transitare almeno in zona arancione per consentire alle attività commerciali di riaprire con meno limitazioni.

Nei giorni scorsi il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana aveva protestato per la possibile volontà del Governo di lasciare la sua regione in zona rossa fino al 3 dicembre.

Tuttavia ieri sera il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, intervistato dal Tg5, ha esternato il suo auspicio che potrebbe far ben sperare queste e altre regioni:

“Sarebbe molto bello che molte regioni rosse diventino arancioni o gialle. Questo significherebbe che molti cittadini di quelle comunità territoriali potrebbero beneficiare di misure meno penalizzanti”.

Evitare la corsa allo shopping del fine settimana

La corsa allo shopping del fine settimana è il nemico di chi deve gestire questa pandemia. Così il ministro Speranza ha spiegato al presidente di regione Fontana che non potrà passare la Lombardia di zona arancione per evitare che, nel fine settimana del black friday, le persone si riversino nei negozi per accaparrarsi prodotti a prezzi molto ribassati.

Le chiusure sarebbero servite a nulla. Tuttavia Fontana e sindaci non ci stanno e si domandano perché devono restare in zona rossa se i dati si sono stabilizzati da tempo.

Gli automatismi

Nel dpcm che ha istituito la divisione in zone, ci sono automatismi che fanno passare le regioni nelle fasce con maggiori restrizioni, ma vi sono anche automatismi che fanno passare le regioni nelle fasce con minori restrizioni.

Tuttavia a quanto pare questi automatismi sono invece discrezionali e non lo saranno solo per la Lombardia.

Ma il ministro Speranza ha in realtà presentato diversamente la situazione in una intervista rilasciata la Corriere della Sera:

“A Fontana e Cirio ho detto con serenità assoluta che sarebbe saggio prendersi tre o quattro giorni in più per far assestare il modello, ma se vogliono uscire possono farlo”.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала