Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Ergastolo per i piloti del bombardamento di Ankara durante il tentativo di colpo di stato del 2016

© AFP 2021 / ARIS MESSINISIl colpo di stato fallito in Turchia
Il colpo di stato fallito in Turchia - Sputnik Italia
Seguici su
Il tentativo di colpo di Stato militare ebbe luogo in Turchia il 15 luglio 2016, ma venne soppresso il giorno successivo.

I piloti accusati degli attacchi aerei contro l'edificio del parlamento, il palazzo presidenziale e l'ufficio dei servizi di sicurezza ad Ankara durante il tentativo di colpo di Stato nel 2016, sono stati condannati all'ergastolo, secondo le fonti di stampa turche.

Secondo l'agenzia di stampa turca Anadolu, la punizione è stata inflitta a tutti gli imputati accusati di aver avuto un ruolo nel fallito tentativo di colpo di Stato del luglio 2016.

Tra i condannati all'ergastolo, il notiziario nomina l'ex tenente Mustafa Mete Kaygusuz, "che ha inviato istruzioni per i bombardamenti"; il pilota Muslim Macit, "che ha ucciso 15 persone vicino al complesso presidenziale"; e l'ex comandante della decima base cisterna di Incirlik, Bekir Ercan Van, "che ha fornito carburante ai piloti che hanno colpito Ankara" durante il tentativo di colpo di Stato.

Il tentativo di colpo di Stato militare ebbe luogo in Turchia il 15 luglio 2016, ma venne soppresso il giorno successivo. Provocò oltre 240 morti e circa 2.000 feriti. Il Governo ha accusato i seguaci del predicatore islamico Fethullah Gulen, la cui organizzazione è denominata Organizzazione Terroristica Fethullah, di essere la forza trainante del fallito golpe. Gulen, che risiede negli Stati Uniti dal 1999, ha negato le accuse.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала