Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Morte di Maradona, i risultati dell'autopsia attesi nelle prossime ore

© Sputnik / Vai alla galleria fotograficaDiego Armando Maradona, ospite d'onore di un incontro del club bielorusso Dinamo Brest nel 2018
Diego Armando Maradona, ospite d'onore di un incontro del club bielorusso Dinamo Brest nel 2018 - Sputnik Italia
Seguici su
Disposta l'autopsia sul corpo di Diego Armando Maradona, deceduto in Argentina all'età di 60 anni. I risultati degli esami sono attesi nelle prossime ore.

I primi risultati dell'autopsia di Diego Maradona potrebbero essere già noti oggi, lo riferisce il canale televisivo argentino TN.

Si prevede che la procedura richiederà diverse ore, ma i risultati potrebbero essere noti nella serata argentina, la notte europea.

Diego Armando Maradona, campione del mondo 1986 con l'Argentina e simbolo del Napoli, è morto il 25 novembre: Maradona si trovava a casa sua dopo essere stato dimesso il 12 novembre scorso dall'ospedale, dov'era stato sottoposto ad un intervento chirurgico al cervello. 

Secondo i media argentini la causa preliminare del decesso è stato un arresto respiratorio e cardiaco.

Diego Armando Maradona, il più grande calciatore di sempre

Secondo appassionati, giornalisti e tifosi, Maradona è stato il più grande calciatore di sempre. Non il più vincente, di sicuro il più amato tanto in Argentina, quanto nel resto del mondo, Napoli in testa.

Nel 1984 Maradona approda a Napoli e scrive la storia del club partenopeo: in sette anni, fino al 1991, è artefice dei due storici scudetti del Napoli nelle stagioni 1986-87 e 1989-90, a cui si aggiungono una Coppa Italia, una Coppa UEFA ed una Supercoppa Italiana.

Il 17 marzo 1991 un controllo antidoping effettuato al termine della partita di serie A Napoli-Bari (1-0) trova Maradona positivo alla cocaina. Il campione argentino lascia il Napoli alla fine di quella stagione e si trasferisce al Siviglia, dove scontata la squalifica di 13 mesi, milita nella stagione 1992-93.

Con l'Argentina, il Pibe de Oro ha vinto il titolo di Campione del Mondo ai Mondiali di Messico 1986.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала