Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

L’Italia ha la sua Università della Difesa, il ministro Guerini: “È un risultato storico”

Seguici su
Prende l’avvio dalla riconfigurazione del Centro alti studi per la difesa e si pone l’obiettivo di formare i nuovi professionisti della cybersecurity, pronti per contrastare le nuove e le vecchie minacce.

Un esperimento come non ce ne sono altri in Europa, sull’esempio della National Defense University americana. Nasce con questi presupposti di eccellenza in Italia l’Università della Difesa.

Il progetto ha l’obiettivo di formare i nuovi professionisti del settore, per affrontare le nuove sfide del settore: le minacce cybernetiche, quelle provenienti dallo spazio, le pandemie e le tecnologie disruptive.

Il progetto parte dalla riconfigurazione del Centro alti studi per la Difesa (Casd), presieduto dal generale Fernando Giancotti, che ha inaugurato l’anno accademico con i ministri della Difesa e dell’Università Lorenzo Guerini e Gaetano Manfredi.

L’Università della Difesa attraverserà una prima fase sperimentale e triennale, con la riconfigurazione del Casd in “Scuola superiore ad ordinamento speciale della Difesa” (Ssosd), dedicata all’alta qualificazione e ricerca nel campo delle scienze della difesa e della sicurezza.

© Foto : CC-BY-NC-SA 3.0 ITIl Ministro della Difesa, Lorenzo Guerini
L’Italia ha la sua Università della Difesa, il ministro Guerini: “È un risultato storico” - Sputnik Italia
Il Ministro della Difesa, Lorenzo Guerini

“Si tratta di un risultato che penso possa essere definito storico, ma che rappresenta soltanto un punto di partenza al quale seguirà anche l’apertura di una Scuola di dottorato, in collaborazione con il mondo dell’Università, che contribuirà a fare di questo Centro sia un riferimento, in chiave interforze, per tutto il sistema formativo della Difesa, sia un foro privilegiato di dibattito, da mettere a disposizione della comunità nazionale”, ha detto il ministro Guerini.

Per il ministro questo “hub del pensiero strategico, nei settori della sicurezza e della difesa” è in questo momento ancora più rilevante “alla luce della situazione emergenziale che stiamo vivendo e delle sfide che si profilano per il futuro”.

Le sfide del futuro

Per il ministro Manfredi la formazione di questa speciale università servirà ad affrontare “l’emersione di nuove realtà nell’ambito della ricerca internazionale”, ha detto con un chiaro riferimento alla Cina e agli altri Paesi emergenti che hanno accresciuto “la competizione globale sulla ricerca, a volte in modo anche aggressivo rispetto ai Paesi occidentali”.

Per questo motivo esiste sempre più pressante “la necessità della sovranità tecnologica”, “entrata così prepotentemente nell’agenda europea”.

Secondo Guerini tra le sfide del futuro da affrontare, anche grazie alla formazione di personale qualificato, ci sono quelle nel Mediterraneo allargato “in cui si colloca, da un lato il tema della fondamentale tutela dei nostri interessi nazionali e, dall’altro, del nostro tradizionale ruolo di Paese dialogante con tutti gli attori della regione”.

“Dobbiamo pertanto proseguire nel rafforzamento delle peculiari capacità che la Difesa è in grado di esprimere in tali situazioni”.

Il comitato ordinatore

La riconfigurazione del Casd (possibile grazie a quanto previsto dal Decreto Rilancio) è affidata a un “Comitato ordinatore”, alla cui presidenza è stato eletto all’unanimità Alberto Felice De Toni, già rettore dell’Università di Udine, professore di ingegneria economico-gestionale e presidente della Conferenza nazionale dei Rettori delle università italiane.

De Toni sarà affiancato dal generale Giancotti (segretario del Comitato), Marina Iaderosa, Giuseppe Recinto e Angelo Tursi.

L’offerta formativa partirà già dal prossimo anno con corsi di dottorato di ricerca triennali nell’ambito delle Scienze della difesa e sicurezza, corsi accreditati dall’Agenzia nazionale di valutazione del sistema universitario e della ricerca e si svolgeranno in collaborazione con altri atenei.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала