Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Il prossimo software iOS 15 non permetterà più l’aggiornamento di alcuni modelli iPhone

Seguici su
Secondo il portale israeliano The Verifier, che riporta fonti dell’azienda stessa, il nuovo software di aggiornamento delle Apple, l’iOS 15, che uscirà il prossimo anno, non permetterà l’aggiornamento di alcuni modelli iPhone, rendendoli di fatto obsoleti.

Cattive notizie per i possessori di alcuni dispositivi ancora validi. Apple prevede di terminare il supporto degli aggiornamenti per alcuni dei suoi smartphone secondo le voci di ‘insider’ raccolte da The Verifier.

Il sistema iOS 15, che verrà presentato nel 2021, presumibilmente a settembre, come di consueto, potrebbe non supportare più gli IPhone SE, iPhone 6s e iPhone 6s Plus.

Nessun problema invece per i dispositivi di più recente produzione, quali

  • iPhone 7, iPhone 7 Plus,
  • iPhone 8, iPhone 8 Plus,
  • iPhone X, iPhone XR, iPhone XS, iPhone XS Max,
  • iPhone 11, iPhone 11 Pro, iPhone 11 Pro Max,
  • iPhone SE (2020),
  • iPhone 12 Pro Max, iPhone 12 Pro, iPhone 12 mini e iPhone 12.

La serie iPhone 6, che in seguito includeva anche iPhone 6S e iPhone 6S Plus, insieme all'iPhone SE lanciato diversi mesi dopo, è stata una delle serie di iPhone più popolari tra gli utenti. Molti acquirenti stanno ancora utilizzando tali dispositivi lanciati a partire da appena 5 anni fa.

La prima generazione di iPhone SE venne lanciata successivamente, nel marzo 2016, e nel 2017 venne lanciata la versione con spazio di archiviazione più ampio.

Pur essendo ancora validi e di relativamente recente uscita, nonché abbiano goduto di grande popolarità, la casa di Cupertino, stando a quanto scrive il portale israeliano, riterrebbe queste serie già datate – in parte per la batteria superata dalle prestazioni energetiche delle nuove, in parte per la fotocamera, non paragonabile alle più moderne, nonché, ovviamente, per via del processore A9 che ha difficoltà a soddisfare le prestazioni richieste dai software più avanzati.

Tutto ciò farebbe pensare alla Apple di concentrare le attenzioni piuttosto sui dispositivi più moderni e lasciare all’obsolescenza la serie 6.

“Ora possiamo segnalare per la prima volta che l'aggiornamento del sistema operativo iOS 14 è in realtà l'ultimo aggiornamento importante per la serie di dispositivi citata, poiché tali dispositivi smetteranno di ricevere aggiornamenti e saranno limitati solo agli aggiornamenti di sicurezza. L'aggiornamento di iOS 15 supporterà iPhone 7 e versioni successive e sarà disponibile a settembre come consuetudine su Apple nel 2021”, scrive il portale che evidentemente dà per definitiva la decisione dell’azienda di Cupertino.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала