Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Trump perderà l'account Twitter ufficiale POTUS anche se si rifiuterà di lasciarlo

© AP Photo / Richard DrewTwitter logo
Twitter logo - Sputnik Italia
Seguici su
Mentre i principali media USA prevedono che sarà il candidato democratico Joe Biden a vincere le elezioni presidenziali del 3 novembre, il presidente in carica, Donald Trump, ha rifiutato di ammettere la sconfitta, denunciando un gran numero d'irregolarità nelle elezioni e dei presunti "brogli elettorali sistematici".

Il presidente in carica degli Stati Uniti Donald Trump perderà il controllo sull'account Twitter ufficiale della presidenza degli Stati Uniti, @POTUS, anche se rifiutasse di passare volontariamente gli account dei social al suo successore del Partito Democratico, Joe Biden, ha riferito OneZero.

Citando un rappresentante di Twitter, OneZero afferma che l'account POTUS verrà presumibilmente trasferito a Biden il giorno dell'insediamento.

"Twitter si sta preparando attivamente a supportare la transizione degli account Twitter istituzionali della Casa Bianca il 20 gennaio 2021", afferma il sito. "Come abbiamo fatto per la transizione presidenziale nel 2017, questo processo viene svolto in stretta consultazione con la National Archives and Records Administration".

Secondo questo, l'ex presidente Barack Obama ha fornito gli account social del Presidente degli Stati Uniti e della Casa Bianca a Trump e al suo team, mentre quest'ultimo aveva giurato.

Il primo ministro del Regno Unito Boris Johnson - Sputnik Italia
Boris Johnson chiama Donald Trump "ex presidente"

OneZero cita un rappresentante di Facebook che ha affermato che la società si aspettava che la transizione fosse gestita proprio come nel 2017.

"Nel 2017, abbiamo lavorato sia con l'amministrazione Obama che con l'amministrazione Trump in arrivo per assicurarci che la transizione dei loro account Facebook e Instagram fosse perfetta il 20 gennaio, e ci aspettiamo di fare lo stesso qui", ha detto il portavoce.

OneZero ha osservato che Obama, in qualità di primo presidente degli Stati Uniti a utilizzare i social media, ha stabilito un precedente per il modo in cui questi account dovrebbero essere utilizzati e le loro cronologie preservate per la storia. Nel 2016, la Casa Bianca ha annunciato un piano di transizione digitale per i contenuti dei social media, decidendo che il contenuto del precedente presidente deve essere archiviato dalla National Archives and Records Administration (NARA).

Come parte di questo piano, i tweet di Obama da @POTUS sono stati successivamente spostati sull'account @POTUS44. Tutti i tweet dell'ex presidente sono stati rimossi dall'account presidenziale, ma i follower dell'account sono rimasti al loro posto.

I tweet presidenziali ufficiali di Trump dovrebbero essere spostati su @POTUS45, che attualmente è un account bloccato contrassegnato come di "transizione". Lo stesso accadrà in caso di vittoria ufficiale di Joe Biden alle elezioni; verranno archiviati anche i resoconti del vicepresidente Mike Pence, della first lady Melania Trump e dell'addetto stampa della Casa Bianca.

La presenza di Trump sui social media molto probabilmente non sarà influenzata, poiché probabilmente continuerà a fare affidamento sul suo account personale @realDonaldTrump come piattaforma principale, resta da vedere se Facebook e Twitter daranno il possesso dei suoi account e post a NARA per la conservazione.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала