Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Putin: Russia disposta a condividere "esperienza significativa" nella lotta contro Covid

© Sputnik . Alexey Nikolsky / Vai alla galleria fotograficaRussian President V. Putin took part in the meeting of the leaders of the economies of the APEC forum
Russian President V. Putin took part in the meeting of the leaders of the economies of the APEC forum - Sputnik Italia
Seguici su
Il capo di Stato russo è intervenuto oggi al vertice dei Paesi Apec, ricordando "l'esperienza clinica" acquisita dalla Russia nel combattere l'infezione del nuovo coronavirus SARS-CoV-2.

Il presidente russo Vladimir Putin ha dichiarato oggi che la Russia ha maturato una "significativa esperienza clinica" nella lotta contro il coronavirus ed è disposta a condividerla con i Paesi della Cooperazione Economica Asiatico-Pacifica (Apec).

"Certo la questione prioritaria è unire gli sforzi nella lotta contro il coronavirus...", ha detto Putin durante il suo intervento in videoconferenza all'interno del vertice dell'Apec.

Il presidente ha aggiunto che la Russia ha ora registrato due vaccini: "Sputnik V", annunciato lo scorso agosto ed EpiVacCorona recentemente reso noto ed attualmente nella terza e conclusiva fase dei test clinici.

"Insieme ai nostri partner stranieri, stiamo esplorando attivamente le possibilità delle loro forniture e la localizzazione della produzione", ha rivelato Putin.

EpiVacCorona, sviluppato dal centro di ricerca Vector di Novosibirsk, è stato registrato a metà ottobre. Dovrebbe essere commercializzato e disponibile per tutti il prossimo gennaio.

La scorsa settimana Putin aveva affermato che decine di Paesi avevano manifestato il desiderio di acquistare i vaccini russi anti-Covid e instaurare la cooperazione nella produzione congiunta dei preparati.

"Siamo convinti che i cittadini di tutti gli Stati dovrebbero avere libero accesso alle vaccinazioni", ha detto Putin. Secondo il presidente russo, Mosca è disposta a fornire gratuitamente i test per il rilevamento del coronavirus.

Al momento in Russia sono stati registrati più di due milioni di casi di coronavirus. Nel Paese i malati di Covid vengono curati con farmaci di produzione nazionale come Avifavir e Triazavirin e attualmente Mosca sta ricevendo richieste per fornire questi medicinali dai Paesi dell'America Latina, dell'Europa, del Sudest asiatico e della Csi.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала