Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

UEFA non intende cambiare sedi dell'EURO 2020

© Sputnik . Ilya Pitalev / Vai alla galleria fotograficaLa mascotte dell'EURO 2020 Skillzy con il pallone
La mascotte dell'EURO 2020 Skillzy con il pallone - Sputnik Italia
Seguici su
La Union of European Football Associations (UEFA) non intende cambiare il piano originale sulla disputa del Campionato europeo di calcio del 2020.

Nella giornata di oggi il giornale britannico The Times ha riferito che la Federazione calcistica inglese (FA) si è rivolta alla UEFA con una proposta per ospitare tutte le partite del torneo in Inghilterra nel caso in cui la pandemia di coronavirus provocasse complicazioni nel trasferimento dei tifosi.

L'idea della FA non ha ancora ricevuto il sostegno del governo britannico, che dovrebbe dare il via libera alla realizzazione di tale iniziativa. Intanto, l'organo di governo del calcio europeo rimane fedele al formato originale del torneo, afferma un rapporto.

"La UEFA intende far disputare EURO 2020 nel formato e nelle sedi approvati all'inizio di quest'anno. Stiamo lavorando in stretto contatto con tutte le città ospitanti sui preparativi al torneo. Data l'incertezza legata al COVID-19, su cui né la UEFA né gli organi organizzativi locali hanno alcun controllo, in questo momento è troppo presto per dire se le partite di giugno e luglio avranno restrizioni per i tifosi o addirittura per il loro eseguimento", si legge nel comunicato.

"Attualmente gli sforzi della UEFA si focalizzano sulla pianificazione del torneo in tutte e 12 le sedi in presenza dei tifosi. Al momento non ci sono piani per cambiare sedi", ha aggiunto la UEFA.

Fabio Fognini - Sputnik Italia
Covid nello sport, anche Fabio Fognini positivo al coronavirus
All'inizio di novembre, il quotidiano francese di Le Parisien aveva riferito che la UEFA stava valutando le opzioni per far ospitare il Campionato europeo, rinviato al 2021 a causa della pandemia di coronavirus, a un solo paese, che potrebbe essere la Russia.

Un portavoce della UEFA ha dichiarato a Sputnik che al momento si prevede di disputare il torneo secondo lo scenario originale, ma è possibile che le partite si terranno in un unico paese.

Il Campionato europeo di calcio 2020 si sarebbe dovuto tenere dal 12 giugno al 12 luglio, ma è stato rinviato al 2021. Il torneo si terrà in 12 città europee, tra cui Roma che, stando al piano originale, ospiterà la partita inaugurale, tre gare della fase a gironi, ed un quarto di finale.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала