Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Vaccino anti-Covid, azienda sudcoreana produrrà 150 mln di dosi di Sputnik V - Rdif

© Foto : RDIFProduzione del vaccino russo contro il coronavirus
Produzione del vaccino russo contro il coronavirus - Sputnik Italia
Seguici su
Il Fondo russo per gli investimenti diretti (RDIF) e la la società biotecnologica sudcoreana GL Rapha hanno firmato un accordo per la produzione di oltre 150 milioni di dosi del vaccino russo Sputnik V in Corea del Sud all'anno.

Il Fondo russo per gli investimenti diretti (RDIF) ha dichiarato venerdì di aver firmato un accordo con la società biotecnologica sudcoreana GL Rapha per la produzione di oltre 150 milioni di dosi di vaccino Sputnik V in Corea del Sud ogni anno.

"Le parti intendono iniziare la produzione nel dicembre 2020 e il lancio del vaccino Sputnik V nel gennaio 2021. RDIF e GL Rapha forniranno oltre 150 milioni di dosi all'anno prodotte in Corea del Sud per la distribuzione globale", ha dichiarato il fondo sovrano russo in un comunicato stampa, pubblicato sull'account Twitter del vaccino @sputnikvaccine.

Riferendosi alla prima analisi provvisoria dei risultati dei test clinici di fase 3 di Sputnik V con 40mila partecipanti volontari coinvolti, l'RDIF ha affermato un'efficacia del 92%.

"Sputnik V si basa su una piattaforma sicura ed efficace di vettori adenovirali umani. Poiché la pandemia è ancora lontana dall'essere conclusa, sempre più paesi stanno riconoscendo la piattaforma del vettore adenovirale umano e pianificano d'includere questi vaccini nei loro portafogli di vaccini nazionali", ha dichiarato Kirill Dmitriev, CEO di RDIF.

Il primo vaccino al mondo contro il coronavirus

Lo Sputnik V è stato il primo vaccino anti-coronavirus al mondo: la Russia lo ha ufficialmente registrato l'11 agosto. Il vaccino è stato sviluppato dal Gamaleya Research Institute of Epidemiology and Microbiology e sta attualmente completando gli studi clinici di fase 3.

Secondo il comunicato stampa, l'RDIF ha già ricevuto richieste per oltre 1,2 miliardi di dosi del vaccino da oltre 50 paesi e pensa di aumentare le proprie capacità di produzione estera.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала