Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Giappone: rilevato quarto focolaio d'influenza aviaria in un'azienda agricola in meno di 2 settimane

© Sputnik . Aleksandr Kondratuk / Vai alla galleria fotograficaThe Nagaibaksky poultry-breeding facility in the Chelyabinsk Region
The Nagaibaksky poultry-breeding facility in the Chelyabinsk Region - Sputnik Italia
Seguici su
In Giappone è stato rilevato un quarto focolaio di influenza aviaria che potrebbe richiedere l'abbattimento di oltre 10.000 polli, secondo quanto riportato dai media.

Secondo l'emittente pubblica NHK, questo è il quarto grande allevamento di polli nella prefettura di Kagawa meridionale a essere messo in quarantena con il divieto di esportare prodotti alimentari a novembre.

L'influenza H5 altamente patogena è stata rilevata per la prima volta in un allevamento di uccelli vicino a Mitoyo, città di Kagawa, dove sono morti circa 4.000 polli tra il 1° e il 4 novembre, secondo quanto riportato dall'emittente.

Questa è stata la prima rilevazione d'influenza aviaria in oltre due anni e ha portato all'abbattimento di oltre 11.000 uccelli finora.

È stata rilevata anche in Europa

Il ministero dell'Agricoltura olandese giovedì 5 novembre ha ordinato l'abbattimento di 200.000 polli dopo che in una fattoria nella città di Puiflijk è stato riscontrato un focolaio di influenza aviaria.

Si tratta del secondo abbattimento nel Paese ad un mese dalla prima scoperta della malattia H5N8 nei volatili selvatici.

Il rischio per l'uomo derivante dalla malattia è considerato basso, ma l'Organizzazione mondiale della sanità afferma che si stia diffondendo tra gli uccelli migratori che poi lo trasmettono al pollame domestico.

Lunedì la Gran Bretagna aveva ordinato l'abbattimento di 13.000 polli d’allevamento in una fattoria a Frodsham, nel Cheshire, dopo aver individuato anche lì dei casi.

L'H7N7 del 2003

L’H7N7, il virus aviario precedente, in Olanda nel 2003 era stato responsabile di una delle più gravi epidemie di influenza aviaria mai verificatasi causando l’abbattimento di oltre 30 milioni di volatili. 86 persone vennero contagiate. Manifestarono congiuntiviti associate a sintomi influenzali. Ci fu anche una vittima - un veterinario impegnato nelle operazioni di polizia sanitaria in allevamento.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала