Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Lo sport contro il dpcm: rappresentiamo 4% PIL nazionale, pretendiamo rispetto

© Foto : Evgeny UtkinUn uomo fa sport in un parco di Milano dopo l'inizio della Fase 2
Un uomo fa sport in un parco di Milano dopo l'inizio della Fase 2 - Sputnik Italia
Seguici su
Il mondo dello sport chiede rispetto al governo, perché rappresenta il 4% del PIL nazionale. Palestre, centri sportivi e piscine chiedono di essere ascoltati.

Il mondo dello sport rappresentato da palestre, piscine, centri sportivi, chiede rispetto in piazza Montecitorio.

A fare da voce alla protesta il senatore Claudio Barbaro, il quale è anche presidente di Asi nazionale che rappresenta le Associazioni sportive italiane.

“Noi vogliamo che lo sport diventi centrale non se ne può più, vogliamo considerazione perché siamo il 4% del Pil nazionale, perché creiamo occupazione, perché siamo strutture pubbliche e private che permettono il coinvolgimento non solo dei praticanti ma di lavoratori", ha detto il senatore Barbaro davanti Montecitorio.

“Lo sport pretende rispetto da un Governo che lo ha definito non essenziale”, ha sottolineato il senatore Barbaro come riportato da Adnkronos.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала