Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Nuovo dpcm, Italo ferma la maggior parte dei treni

Seguici su
A seguito del nuovo dpcm e alle conseguenti limitazioni di trasporto interregionale, Italo ha comunicato che dal 10 novembre sospenderà la maggior parte dei suoi treni.

A partire dal 10 novembre Italo sospenderà la maggior parte dei suoi servizi a causa della crollo del 90% della domanda di trasporto a lunga percorrenza in tutta la penisola, conseguenti l'introduzione delle limitazioni riguardanti la mobilità interregionale, che riguardano anche snodi vitali per i suoi treni.

Milano: rapinata filiale banca, sul posto Polizia di Stato - Sputnik Italia
Spostamenti tra Regioni, cosa cambia con il nuovo dpcm: zone rosse, arancioni, verdi

Lo annuncia l'azienda in una nota a seguito dell’emanazione del nuovo dpcm.

La sua situazione attuale, aggiunge, è identica a quella maturata durante il lockdown di primavera, quando si registrò un crollo della domanda del 99% con gravi ripercussioni sull’intero settore.

Italo manterrà 2 servizi giornalieri sulla tratta Roma-Venezia e 6 su quella Napoli-Milano-Torino.

Prevista la cassa integrazione per il suo personale.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала