Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Coronavirus, le lacrime del sindaco di Corbara: "Chi non indossa la mascherina è un cogl**ne"

© AP Photo / Aaron FavilaДевочки в медицинских масках пытаются укрыться от дождя на Филиппинах
Девочки в медицинских масках пытаются укрыться от дождя на Филиппинах  - Sputnik Italia
Seguici su
Dopo il secondo morto per coronavirus in due giorni nel suo piccolo paese di circa 2500 abitanti, il sindaco di Corbara (SA) con un accorato appello invita i cittadini a proteggersi a prescindere dalle norme nazionali e regionali.

Due morti in due giorni di coronavirus devono sembrare veramente troppi quando la tua comunità è composta solo da 2500 abitanti. 

Così Pietro Pietrangelo, sindaco di Corbara, non ha retto più e ha diffuso un video in cui in lacrime ricorda i suoi due compaesani e invita gli altri cittadini a proteggersi per non condividerne la triste sorte. 

"Io non posso accettare l'idea che muoia un mio concittadino al giorno, non posso accettare l'idea che esista ancora qualche cogl**ione che sottovaluta ancora quanto stiamo vivendo", le sue parole.

Il sindaco ha invitato i cittadini a proteggere loro e la propria famiglia fin da subito, ancor prima che vengano varate le nuove norme per fronteggiare l'emergenza sanitaria. 

"Se chi è a Roma e a Napoli non prende le decisioni che deve prendere, allora le prendiamo noi", ha esortato. 
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала