Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

13esima anticipata a novembre per supportare i dipendenti: l’iniziativa

CC0 / / Macbook
Macbook - Sputnik Italia
Seguici su
Una società di consulenza contabile pagherà in anticipo la tredicesima ai suoi dipendenti per venire incontro alle loro difficoltà economiche e familiari.

Zeta Service, una società di consulenza commerciale e di gestione contabile che conta otto sedi sul territorio nazionale, ha deciso di elargire la 13esima ai suoi 300 dipendenti già a novembre.

La scelta è una iniziativa della fondatrice e amministratrice della società Silvia Bolzoni, che con questo gesto intende sostenere i suoi dipendenti in un momento storicamente difficile per molti.

Alcuni dei suoi dipendenti sono infatti in difficoltà economica perché il partner ha perso il lavoro, o lo hanno perso i figli o i genitori.

La Zeta Service aveva deciso di anticipare l’erogazione anche della quattordicesima mensilità ad aprile con molti mesi di anticipo, allo scopo di sostenere i dipendenti e le loro famiglie che vivevano il lockdown.

"Stiamo vivendo un momento molto difficile. La pandemia e la crisi economica collegata hanno colpito tutti, nessuno escluso, ma ci sono dei settori più colpiti di altri e ce ne rendiamo conto direttamente confrontandoci con i nostri clienti", commenta Silvia Bolzoni, ceo & founder di Zeta Service, riporta l’Adnkronos.

In smart working dal 21 febbraio

I dipendenti della Zeta Service sono in smart working al 100% dal 21 febbraio, ovvero sin dalla prima raccomandazione che il governo italiano aveva emanato per contrastare la prima fase di diffusione del nuovo coronavirus.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала