Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Persa da Johnny Depp causa per diffamazione contro il tabloid The Sun

© AP Photo / Alberto PezzaliJohnny Depp waves to fans as he arrives at the High Court in London
Johnny Depp waves to fans as he arrives at the High Court in London - Sputnik Italia
Seguici su
L'attore americano Johnny Depp ha perso la causa per diffamazione intentata contro News Group Newspaper, editore del tabloid britannico The Sun, secondo quanto scritto nella sentenza dell'Alta Corte d'Inghilterra emessa nella giornata di oggi.
"L'attore non ha avuto successo nella sua azione di diffamazione civile... la difesa ha dimostrato che ciò che hanno pubblicato ... era sostanzialmente vero", ha concluso il giudice Andrew Nicol.

La causa deriva da articoli pubblicati nelle edizioni cartacee e digitali del The Sun, che descrivono il protagonista di Pirati dei Caraibi come persona che abusava della sua ormai ex moglie Amber Heard.

Depp ha la possibilità di fare appello contro questa sentenza nella sua battaglia legale contro l'attrice americana, che ha preso parte al dibattimento in qualità di testimone.

"Non è stato necessario analizzare l'equità degli articoli o la 'cattiveria' degli imputati perché entrambi sono irrilevanti nella difesa legale della verità", ha sentenziato il giudice nel suo verdetto.

Il magistrato ha aggiunto di aver "tenuto conto in dettaglio" dei "quattordici episodi" di abusi e aggressioni da parte di Depp, denunciati dagli avvocati di The Sun nel processo svoltosi a Londra lo scorso luglio.

In questo senso, il giudice Nicol ha ammesso che la "stragrande maggioranza dei presunti reati" è stata provata secondo i criteri del codice civile.

La causa intentata dal ribelle di Hollywood include il gruppo mediatico di Rupert Murdoch e il giornalista e amministratore delegato del The Sun Dan Wotton.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала