Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Festa con rissa a Napoli, 200 nigeriani assalgono la polizia: 3 arresti

© Foto : PdSPolizia di Stato, un agente in una volante
Polizia di Stato, un agente in una volante - Sputnik Italia
Seguici su
Polizia di Stato aggredita a Napoli da 200 nigeriani che avevano organizzato una festa non autorizzata. Otto poliziotti feriti e tre arrestati, oltre a numerosi denunciati.

A pochi passi dalla stazione centrale di Napoli va di scena anche una festa con 200 invitati nigeriani nel disprezzo delle regole che vietano assembramenti e feste. Così intervengono alcune pattuglie della Polizia di Stato nel Borgo Sant’Antonio Abate e scatta la violenza, con un gruppo di nigeriano che assalta la polizia.

Dai balconi i partenopei attoniti riprendono la scena di ordinaria violenza che manda otto poliziotti in ospedale.

Sono tre però i cittadini nigeriani arrestati, hanno tra i 31 anni ed i 34 anni, sono tutti accusati di lesioni e di resistenza a Pubblico ufficiale, ed anche di danneggiamento aggravato.

Altri cinque cittadini nigeriani tra i 17 e i 38 anni sono stati denunciati per gli stessi reati.

La polizia ha poi denunciato due cittadini napoletani di 29 e 49 anni per oltraggio a Pubblico ufficiale perché dalle proprie abitazioni hanno insultato gli agenti, ed anche per essersi rifiutati di fornire le proprie generalità.

I poliziotti sono intervenuti a seguito di una segnalazione che riferiva di una festa non autorizzata. Sul posto sono intervenuti gli agenti del commissariato Vicaria-Mercato e dell’Ufficio prevenzione generale della Questura di Napoli, scoprendo che circa 200 persone, tra cui anche dei minorenni, stavano partecipando in un locale ad una festa non autorizzata, senza osservare il distanziamento fisico e senza indossare la mascherina.

L’aggressione

Per impedire il loro intervento alcuni nigeriano hanno aggredito i poliziotti procurando contusioni ad otto di essi.

Il circolo degli immigrati è stato chiuso dalla polizia.

La Lega, che ha postato un video dell’aggressione, parla di “una vergogna inaudita” e porta la sua solidarietà agli “otto agenti feriti”.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала