Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Usa disposti a schierare missili ipersonici in Europa

© Giancarlo CasemA B-52H Stratofortress assigned to the 419th Flight Test Squadron is undergoes pre-flight procedures at Edwards Air Force Base, California, Aug. 8. The aircraft conducted a captive-carry flight test of the AGM-183A Air-launched Rapid Response Weapon Instrumented Measurement Vehicle 2 at the Point Mugu Sea Range off the Southern California coast.
A B-52H Stratofortress assigned to the 419th Flight Test Squadron is undergoes pre-flight procedures at Edwards Air Force Base, California, Aug. 8. The aircraft conducted a captive-carry flight test of the AGM-183A Air-launched Rapid Response Weapon Instrumented Measurement Vehicle 2 at the Point Mugu Sea Range off the Southern California coast. - Sputnik Italia
Seguici su
Gli Stati Uniti sono pronti a schierare missili ipersonici in Europa come misura di dissuasione contro la Russia, ha dichiarato Robert O'Brien, consigliere della Casa Bianca per la sicurezza nazionale, parlando all'Hudson Institute.
"Ci siamo ritirati dal Trattato Inf, stiamo sviluppando armi ipersoniche, sistemi di lancio di missili balistici. <...> Distribuiremo le stesse armi, se necessario, in Europa per contenere la Russia".

In precedenza Washington aveva reso note le sue intenzioni di equipaggiare tutti i cacciatorpediniere della Marina americana con missili ipersonici, nonché di fornire tali armi alle forze terrestri.

Gli Stati Uniti stanno attualmente sviluppando diversi missili ipersonici. Il Pentagono ha ammesso di essere in ritardo rispetto alla Russia e alla Cina in questo tipo di armi.

In un rapporto del Servizio di ricerca del Congresso degli Stati Uniti "Armi ipersoniche: storia e problemi", è stato notato che i i missili ipersonici americani di prospettiva non saranno nucleari, pertanto i requisiti di precisione saranno maggiori.

L'accordo tra Unione Sovietica e Stati Uniti sull'eliminazione dei missili a medio e corto raggio fu firmato l'8 dicembre 1987 a Washington da Michail Gorbaciov e Ronald Reagan. Il documento è entrato in vigore il 1 giugno 1988. Il 2 agosto 2019, gli Stati Uniti si sono ritirati unilateralmente dall'accordo.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала