Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Il Covid colpisce il Milan: con la Roma fuori Donnarumma e Hauge

© AP Photo / Thanassis StavrakisAC Milan goalkeeper Gianluigi Donnarumma gives instructions during the Europa League group D soccer match between AEK Athens and AC Milan at the Olympic stadium, in Athens, Thursday, Nov. 2, 2017
AC Milan goalkeeper Gianluigi Donnarumma gives instructions during the Europa League group D soccer match between AEK Athens and AC Milan at the Olympic stadium, in Athens, Thursday, Nov. 2, 2017 - Sputnik Italia
Seguici su
Un focolaio di coronavirus a Milanello: oltre al portiere e all'esterno norvegese altri 3 membri dello staff sono risultati positivi al Covid.

Tegola in casa Milan in vista della partita di questa sera a San Siro contro la Roma per consolidare il primato in classifica: sono usciti i risultati dei tamponi fatti ieri sera sulla squadra, da cui è emersa la positività del portiere Donnarumma e dell'esterno norvegese Hauge, oltre a 3 membri dello staff tecnico.

Nel comunicato diffuso dalla società, si evidenzia come i due calciatori siano asintomatici, così come gli altri tamponi effettuati sul resto della squadra hanno escluso altre positività.

"Gli esiti pervenuti ieri sera dal laboratorio hanno riscontrato una positività al tampone di Gianluigi Donnarumma, Jens Petter Hauge e di altri tre membri del gruppo squadra. Tutti sono asintomatici, sono stati immediatamente sottoposti ad isolamento domiciliare e sono state informate le autorità sanitarie locali. Oggi tutto il gruppo squadra è stato testato nuovamente, come da protocollo, e non sono risultate nuove positività".

In precedenza per Covid il Milan ha dovuto fare a meno del suo giocatore simbolo Zlatan Ibrahimovic, che dopo l'autoisolamento di 2 settimane e la guarigione è sceso in campo nel derby contro l'Inter regalando la vittoria ai rossoneri grazie ad una doppietta.

In Serie A non sono mancati in questo avvio di stagione i casi di positività al coronavirus, che non ha risparmiato nemmeno Cristiano Ronaldo. Pressochè tutti i calciatori contagiati dal coronavirus sono stati asintomatici.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала