Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Ministro degli Esteri tedesco: ultimi sondaggi sismici della Turchia sono una "pessima sorpresa''

© REUTERS / Murad SezerLa nave di ricerca turca Oruc Reis
La nave di ricerca turca Oruc Reis - Sputnik Italia
Seguici su
La decisione della Turchia di condurre nuove indagini di esplorazione sismica dei fondali marini vicino all'isola greca di Kastellorizo è "una brutta sorpresa", ha dichiarato il ministro degli Esteri tedesco Heiko Maas al quotidiano greco 'Kathimerini'. Intanto rimane alta la tensione nel Mediterraneo orientale.

Ankara ha emesso un nuovo avviso Navtex per la sua nave da ricerca Oruc Reis alla fine dell'11 ottobre. L'avviso durerà fino a giovedì e funzionari turchi hanno affermato che le indagini sismiche sono già iniziate.

"È stata una sorpresa, una brutta sorpresa. Queste continue de-escalation ed escalation sono difficili da capire e portano a un vicolo cieco", ha detto Maas al giornale.

Le tensioni tra Ankara e Atene sono divampate durante l'estate dopo che le navi da ricerca turche hanno condotto diverse indagini sismiche nel Mar Mediterraneo orientale. L'Unione Europea ha fortemente criticato le azioni della Turchia, anche se Bruxelles non ha ancora imposto sanzioni ad Ankara. Maas ha affermato che una decisione in merito  potrebbe essere presa a dicembre.

"Queste [sanzioni] fanno parte del nostro bagaglio diplomatico, ma dovrebbero essere usate con precauzione. Siamo già a questo punto riguardo alla Turchia? Potremmo arrivarci? Questo dovrebbe dipendere da Ankara. Abbiamo tracciato una strada chiara e misurata da seguire fino al Consiglio di dicembre. Spetta alla Turchia salire a bordo. E a dicembre dovremo decidere", ha detto il Ministro degli Esteri tedesco.

La Turchia ha emesso l'ultimo avviso Navtex pochi giorni dopo che il Ministro degli Esteri greco Nikos Dendias ha incontrato il suo omologo turco Mevlut Cavusoglu a margine di un forum a Bratislava.

Maas ha affermato che incontri come questi costituiscono un buon punto di partenza da cui proseguire il dialogo.

Il governo greco ha criticato la Turchia per aver condotto indagini di esplorazione sismica nelle acque che ritiene essere parte della sua zona economica esclusiva.

Anche la NATO sta giocando un ruolo di primo piano nel tentativo di disinnescare le tensioni; è stato pure istituito un cosiddetto meccanismo di de-conflittualità per ridurre il rischio di incidenti nella regione.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала