Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Coronavirus, tamponi obbligatori per chi arriva in Piemonte dalla Francia

Seguici su
Lo ha annunciato questa mattina il governatore Alberto Cirio ai microfoni di Radio Capital, in seguito alla grave situazione dell'epidemia di coronavirus in Francia.

La regione Piemonte e la Protezione civile allestiranno dei test point per il covid nei valichi di frontiera con la Francia, per garantire il presidio “massimo e assoluto” del territorio. Lo ha affermato oggi il governatore Alberto Cirio ai microfoni di Radio Capital, ricordando che gli aeroporti di “di Torino e di Roma sono stati i primi in Italia ad allestire la possibilità di fare controlli”.

Il provvedimento si è reso necessario a causa dell'emergenza sanitaria in Francia, dove i contagi sono aumentati nelle ultime settimane. I punti di accesso e controlli rapidi verranno collocati in "tutti i valichi di confine con la Francia, dove i contagi sono altissimi”, ha sottolineato Cirio.

La situazione in Francia

In seguito alla diffusione dell'epidemia di COVID-19 sul territorio francese, il presidente Emmanuel Macron ha ammesso che il Paese sta affrontando la seconda ondata di coronavirus e imposto di nuovo lo stato di emergenza sanitaria a partire dal 17 ottobre.

Coprifuoco dalle 21 di sera alle 6 del mattino per le prossime 4 settimane in queste aree metropolitane del paese transalpino:

  • Ile de France
  • Grenoble
  • Lille
  • Lione
  • Marsiglia
  • Rouen
  • Tolosa
  • Montpellier
  • Sant Etienne

Previste sanzioni pecuniarie per chi viola il regime di coprifuoco: multa di 135 euro incrementabile fino a 1500 in caso di recidiva. Nel caso il Parlamento autorizzi la proroga, questa misura sarà adottata fino al 1 dicembre.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала