Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Epidemia di coronavirus segnalata a bordo di un sottomarino britannico di stanza negli USA

© flickr.com / Defence ImagesRoyal Navy Vanguard Class submarine HMS Vigilant returning to HMNB Clyde after her extended deployment.
Royal Navy Vanguard Class submarine HMS Vigilant returning to HMNB Clyde after her extended deployment. - Sputnik Italia
Seguici su
Il sottomarino HMS Vigilant del Regno Unito, in stanza in Georgia, negli Stati Uniti, ha subito un’epidemia tra l’equipaggio.

Secondo quanto riferiscono le fonti, l'equipaggio del sottomarino HMS Vigilant avrebbe lasciato l’imbarcazione per recarsi in bar e ristoranti in Georgia, dove si trova la base americana di Kings Bay.

Il sottomarino che fa parte del programma di deterrenza nucleare del Regno Unito e più di 35 membri dell’equipaggio sarebbero stati trovati positivi al virus con un numero imprecisato che avrebbe sviluppato la malattia COVID-19.

Si dice che la squadra della nave abbia viaggiato fino alla Florida, uno degli Stati federati più pesantemente colpiti dal coronavirus.

HMS Vigilant, che costa miliardi di sterline, era già stata coinvolta in controversie in passato.

Sommergibilisti britannici sospesi per uso di sostanze stupefacenti - Sputnik Italia
We all live in a white submarine… white submarine
Parte del suo personale venne rimosso dalla nave nel 2017, a seguito di risultati di test antidroga che mostrarono cocaina nel sangue di svariati marinai. Emersero rapporti di feste alimentate dalla droga, un caso che coinvolge una prostituta e una relazione tra membri dell'equipaggio avevano contaminato la reputazione della nave della Royal Navy britannica in passato.

Un portavoce della Royal Nave ha riferito che il Dipartimento non commenta le questioni relative alle operazioni sui sottomarini.

Il Ministero della Difesa britannico ha annunciato nel 2018 un investimento di 2,5 miliardi di sterline (2,76 miliardi di euro) per dare il via alla costruzione di nuovi sottomarini per la Royal Navy.

È stato inoltre annunciato un investimento di 400 milioni di sterline extra (442 milioni di euro) per garantire il finanziamento del Dreadnought, destinato a sostituire i sottomarini lanciamissili balistici a propulsione nucleare del Regno Unito della classe Vanguard.

L'HMS Vigilant è il terzo sottomarino con missili balistici a propulsione nucleare di classe Vanguard della Royal Navy.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала