Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Napoli, Monte di Procida in semi-lockdown. Anche le scuole resteranno chiuse

© Sputnik . Evgeny UtkinCoronavirus in Italia, la gente indossa le mascherine protettive
Coronavirus in Italia, la gente indossa le mascherine protettive - Sputnik Italia
Seguici su
Semi-lockdown per il piccolo comune di Monte di Procida in provincia di Napoli dove si registrano 11 casi legati ad un unico evento. Chiuse scuole, palestre, centri sociali.

I cittadini di Monte di Procida (Napoli) sono tornati in una condizione di semi-lockdown, a causa dell’esplosione di un piccolo focolaio di 11 persone su una popolazione di 12.600. Il Comune ha deciso la via precauzionale restrittiva chiudendo le scuole nei giorni di lunedì 12 e martedì 13 ottobre, vietando feste con oltre le 10 persone, chiuse sale gioco e sale scommesse.

L’ordinanza resterà in vigore fino a quando non saranno terminate le attività di contact tracing per la definizione dei link epidemiologici da parte delle autorità sanitarie locali Asl Napoli 2 Nord.

Inoltre a Monte di Procida sono sospese tutte le manifestazioni e gli eventi pubblici, chiusi i centri per anziani e circoli ricreativi, chiuse anche le palestre per sportivi amatoriali e professionisti, e vietate le aree gioco all’aperto per i bambini, tra cui il Parco del Benessere e i Giardini di Dedalo.

Il sindaco raccomanda ai cittadini di evitare ogni tipo di riunione anche in privato e di non assembrarsi al termine delle funzioni religiose. Ai sacerdoti il sindaco di Monte di Procida lancia l’appello a sensibilizzare i fedeli: oggi è domenica e ci sono le messe.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала