Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Bonomi, Confindustria: Scadenza blocco licenziamenti sarà momento critico

Seguici su
Il lavoro rischia un momento critico quando alle imprese sarà di nuovo concesso di licenziare. Le imprese hanno subito una accelerazione trasformativa e dovranno licenziare dice Bonomi.

L’Italia purtroppo vivrà “un momento critico” non appena “scadrà il divieto di licenziamento per le aziende” imposto dal Governo per evitare che le imprese licenziassero gli operai in questa fase economicamente molto sofferta.

A dirlo è il presidente di Confindustria Carlo Bonomi, che a Piazzapulita su La7 ha avvertito tutti su quello che sarà.

“Quando scadrà il divieto di licenziamento per le aziende purtroppo sarà un momento critico: è un provvedimento che solo noi abbiamo adottato”, dice Bonomi paragonando l’Italia ad altre nazioni estere.

Bonomi non è convinto, infatti, che questa misura abbia funzionato, perché teme “che ci sia la necessità di riorganizzare le imprese.” E spiega cosa intende per riorganizzazione delle aziende.

“Riorganizzare vuol dire ristrutturare: vuol dire mandare qualcuno fuori dall’impresa perché non è più compatibile con i nuovi processi e assumere invece chi è necessario”.

E poi spiega al Governo che “il posto di lavoro non esiste più in quanto tale, l’economia si è trasformata”.

Non si deve pensare al “posto di lavoro” spiega il presidente degli industriali, bisogna invece pensare “all’occupabilità della persona”.

Trasformazione industriale accelerata

“Penso che il Covid sia un fattore di accelerazione nel bene e nel male. Alcune filiere di produzione non potranno più essere uguali”.

L’industria, ricorda Bonomi, si è impegnata molto riconvertendo le filiere per produrre mascherine, camici e igienizzanti.

E aggiunge anche che è da luglio che chiedono “a governo e sindacati di poter discutere di una misura seria degli ammortizzatori sociali”, consapevole che non “possiamo pensare che tutte queste persone rimangano senza reddito in un periodo di crisi così grave.”

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала