Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Vaccino covid-19, Regno Unito programma vaccinazione entro Pasqua

© Sputnik . Igor ZaremboVaccinazione
Vaccinazione - Sputnik Italia
Seguici su
Vaccinazione di massa dei britannici in fase di preparazione. Il governo mette a punto il piano per vaccinare 53 milioni di adulti entro 6 mesi. Vorrebbero farcela per Pasqua, ma non tutti ci credono.

Il Regno Unito starebbe programmando la vaccinazione dell’intero popolo britannico entro la prossima Pasqua del 2021.

Per farlo, secondo fonti interne al governo riportate dal The Times, a sua maestà la regina potrebbe anche schierare le forze armate al fianco dei medici per velocizzare le operazioni di vaccinazione di massa.

Secondo il piano del Regno Unito ci potrebbero volere sei mesi per vaccinare tutta la popolazione britannica, ma si potrebbero ridurre i tempi secondo la fonte.

Personale in formazione

Il governo britannico secondo quanto riportato dal Mirror avrebbe già un piano molto avanzato che include la mobilitazione di un ampio numero di medici e di personale sanitario che dovrà effettuare le iniezioni.

Produzione del vaccino contro Covid - Sputnik Italia
Regno Unito "infetta deliberatamente" volontari con il coronavirus per testare il vaccino anti-COVID

Per questo personale è prevista una formazione preliminare che dovrebbe iniziare tra qualche settimana.

Le anime UK prudenti

Altri punti di vista, riporta ancora il Mirror, sono più cauti sui tempi di copertura vaccinale. Secondo il Royal Society, scrive il quotidiano, ci potrebbe volere anche un anno per vaccinare tutta la popolazione adulta del Regno Unito.

E il vaccino?

Il vaccino si confida che possa essere pronto entro la fine dell’anno o ad inizio 2021, ovvero al termine dei test sui volontari.

La popolazione britannica adulta, circa 53 milioni di persone, dovranno essere vaccinate con una doppia dose nell’arco di sei mesi.

Facendo due conti significherà fare 600mila vaccinazioni al giorno: uno sforzo impegnativo.

Sua maestà ha ordinato all’Università di Oxford (AstraZeneca) 100 milioni di dosi del suo vaccino, il quale è in fase di produzione già prima della sua approvazione definitiva da parte dell’agenzia del farmaco.

AstraZeneca ha scelto una società farmaceutica di Anagni per produrre parte delle dosi di vaccino.

Come avverrà la vaccinazione

I primi ad essere vaccinati saranno i medici e tutto il personale sanitario, a cui seguiranno gli over 80 e quindi gli over 65, seguiti dalle fasce di età più giovani che sono ad alto rischio e quindi gli over 50.

Le altre fasce di età attenderanno in fila per fare il vaccino.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала