Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Azerbaigian annuncia la conquista di alture strategiche in Karabakh

© Foto : Azerbaijani Defence Ministry / Vai alla galleria fotograficaNagorno-Karabakh
Nagorno-Karabakh - Sputnik Italia
Seguici su
Il ministero della Difesa dell'Azerbaigian ha detto che l'esercito ha occupato diverse alture strategiche sulla linea di contatto nel Karabakh.

"A partire dalla notte del 2 ottobre, nelle prime ore del mattino, continuano feroci battaglie, proseguono le operazioni militari. Le forze armate azere hanno occupato una serie di alture strategiche in direzione di Agderin, intorno al Madagiz, e le controllano", ha detto il ministero della Difesa.

Yerevan, a sua volta, ha annunciato la distruzione di un aereo e di un drone dell'Aeronautica Militare Azerbaigiana.

Ieri, i leader di Russia, Stati Uniti e Francia hanno chiesto l'immediata cessazione delle ostilità in Nagorno-Karabakh. I presidenti Vladimir Putin, Donald Trump ed Emmanuel Macron hanno espresso cordoglio alle famiglie delle persone uccise e ferite e hanno invitato Yerevan e Baku a riprendere immediatamente i negoziati.

Escalation nel Nagorno-Karabakh e storia del conflitto

La situazione nella regione contesa del Caucaso meridionale è peggiorata domenica, dopo che Armenia e Azerbaigian hanno dato vita a reciproci scontri a fuoco e provocazioni militari lungo la linea di contatto.

L'escalation ha spinto entrambi i Paesi a introdurre la legge marziale e la mobilitazione.

Il conflitto nella regione è iniziato nel febbraio del 1988, quando la Regione Autonoma del Nagorno-Karabakh a maggioranza armena proclamò l'indipendenza dalla Repubblica Socialista Sovietica dell'Azerbaigian. Nell'area è scoppiato un conflitto armato tra il 1992 al 1994, da allora sono stati avviati negoziati per la normalizzazione del conflitto con la mediazione del gruppo di Minsk dell'OSCE, guidato da Russia, Stati Uniti e Francia.

L'autoproclamata Repubblica, che formalmente fa parte dell'Azerbaigian, ha cercato il riconoscimento internazionale, con il premier armeno Nikol Pashinyan che ha proseguito i tentativi alla luce delle crescenti tensioni nell'area contesa.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала