Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Covid-19 ed effetto depressione, in Italia è allarme: rischio 150mila casi in più

© Fotolia / BeeboysDepressione
Depressione - Sputnik Italia
Seguici su
La depressione e i disturbi psichici più seri sono dati in aumento in Italia. La pandemia ha acuito le malattie mentali pre-esistenti e fatto affiorare quelle latenti.

La malattia mentale nel 2020 raggiungerà picchi storici, la pandemia ha acuito la situazione di chi già soffriva di nevrosi e di altri disturbi mentali.

Anche la depressione è data in aumento con i casi lievi che risulteranno quintuplicati alla fine dell’anno, mentre i casi gravi sono dati in aumento di 7 volte.

Si stima che quest’anno si potrebbero avere 150mila casi di depressione maggiore in più.

Anche i casi neuropsichiatrici sono dati in aumento per uno stato di iper-infiammazione indotta dal virus.

Secondo i dati riportati dall’Agi il 32% della popolazione presenterebbe sintomi di depressione, non lo stato di depressione ma sintomi riferibili.

Servono centri di salute mentale

La pressione sui centri di salute mentale aumenta e purtroppo l’Italia non è in grado di sopperire alle esigenze perché i centri sono pochi, tanto pochi da essere anche in questa statistica fanalino di coda in Europa per le risorse economiche destinate.

Come proteggere la propria salute mentale

In Italia è in corso la campagna “Insieme per la salute mentale”, organizzata da Lundbeck Italia in vista della Giornata mondiale della salute mentale del prossimo 10 ottobre.

Proteggere la propria salute mentale è importante e un video di 10 minuti come quello postato qui sotto potrebbe aiutare ad affrontare meglio la situazione.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала