Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

La Svezia ha cambiato idea sulla quarantena

© Sputnik . Aleksey Filippov / Vai alla galleria fotograficaStoccolma, Svezia
Stoccolma, Svezia - Sputnik Italia
Seguici su
Le autorità svedesi stanno seriamente prendendo in considerazione l'introduzione di una quarantena a Stoccolma in un contesto di peggioramento dell'epidemia di coronavirus.

Secondo il capo epidemiologo del Paese, Anders Tegnell, nelle ultime settimane si è registrato un aumento significativo dell'incidenza del coronavirus nella capitale in tutte le fasce d'età, riporta Bloomberg.

Le autorità stanno discutendo la necessità d'introdurre misure di quarantena per ridurre la diffusione del virus, ha detto il medico.

Tegnell non ha rivelato i dettagli delle possibili restrizioni.

A sua volta, il capo del Dipartimento della salute di Stoccolma Bjorn Eriksson ha osservato che dopo che la situazione è migliorata nei mesi primaverili, i casi del COVID-19 sono ripresi a salire. Ha esortato i residenti della capitale a mantenere le distanze sociali e ha avvertito che l'infezione si stava nuovamente diffondendo.

Stoccolma, Svezia - Sputnik Italia
COVID-19, aveva ragione la Svezia? Specialisti sostengono quasi raggiunta l’immunità di gregge

"La pandemia è ancora in corso e sono indignato dalle persone che agiscono come se fosse finita", ha detto.

Le autorità svedesi sono state ripetutamente criticate per il loro rifiuto d'imporre severe restrizioni in relazione al COVID-19. Durante l'epidemia, nel Paese hanno continuato a operare imprese di servizi, scuole e asili. Stoccolma si è limitata a chiedere ai residenti di prendere precauzioni.

A oggi ci sono più di 89mila casi confermati di COVID-19 nel Paese, e oltre 5.800 persone sono morte.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала