Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

De Luca ai campani: Pronti alla guerra per il riparto fondi del Recovery fund

CC BY 3.0 / Jack45 / Vincenzo De Luca 2015Vincenzo De Luca
Vincenzo De Luca - Sputnik Italia
Seguici su
Vincenzo De Luca pronto a fare la guerra pur di ottenere i soldi del Recovery fund. Secondo lui, bisogna farsi trovare pronti per non ottenere solo briciole.

Vincenzo De Luca si sente già alla guida della Regione Campania per altri 5 anni anche se le votazioni per le elezioni regionali non sono ancora iniziate. Ma lui ha già indossato l’elmetto e il giubbotto da guerra e si appresta a condurre una “vera guerra” per ottenere il 40% dei fondi europei che spetteranno all’Italia dal Recovery fund.

Il condottiero De Luca guida l’assalto, perché “questa guerra per il riparto delle risorse è già in atto” e quindi “dobbiamo prepararci a utilizzare miliardi di euro di fondi europei e qui dobbiamo prepararci a fare una guerra per non far arrivare in Campania e nel Sud le briciole”.

“Quando qualche volta faccio riferimento a qualcuno che viene da Milano a prenderci in giro lo faccio anche perché dobbiamo sapere che al Sud dobbiamo far arrivare il 40% dei miliardi europei”, ha detto durante una conferenza stampa.

Difendere con i denti e con le unghie

Serve una difesa strenua, “con i denti e con le unghie”, il condottiero De Luca passa in rassegna le sue truppe durante il suo ultimo discorso prima di lanciare il grido di battaglia e scagliarsi contro “quello che viene da Milano”, ovvero Matteo Salvini.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала