Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Slacklining, sopra una baia durante il tifone Haishen

© SputnikLo slacklining sopra una baia in Russia
Lo slacklining sopra una baia in Russia - Sputnik Italia
Seguici su
Lo slacklining è un esercizio di equilibrio e di bilanciamento dinamico. Il nome di quest'attività deriva dalla slackline, una fettuccia di poliestere o nylon tesa tra due punti sulla quale si cammina.

Questa disciplina, che per certi versi assomiglia all'arte del funambolismo, ne differisce in alcuni aspetti fondamentali: si cammina su una fettuccia piatta e non su un cavo o su una corda, inoltre non prevede l'uso del bilanciere.

La pratica della slackline si divide in alcune sottocategorie, le cui principali sono: trickline, longline, highline.

Highlining è senza dubbio la più estrema espressione di slacklining, praticata su un’apposita fettuccia (highline) assicurata a considerevoli quote (fino ai 1000 m di altezza), solitamente in montagna, utilizzando degli spit (gli stessi utilizzati per la chiodatura nell’arrampicata).

Per esempio, in questo video i due professionisti dell'estremo russi hanno camminato su una fettuccia tesa sopra la baia di Valentin nel territorio di Primorsky durante il tifone Haishen. Le raffiche di vento avrebbero raggiunto i 32 metri al secondo.

Lo slacklining nasce negli Stati Uniti nei primi anni ottanta dove si sviluppa specialmente nell'ambiente dell'arrampicata sportiva.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала