Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Omicidio don Malgesini, l'assassino confessa

© Sputnik . Giorgio Perottino / Vai alla galleria fotograficaDei fedeli in una chiesa a Torino
Dei fedeli in una chiesa a Torino - Sputnik Italia
Seguici su
A uccidere 'il prete degli ultimi' è stato un immigrato tunisino senza fissa dimora e con problemi psichici, trasferito in carcere. L'autore del gesto era convinto di essere vittima di un complotto mirato al suo rimpatrio nel paese d'origine.

Il procuratore della Repubblica di Como Nicola Piacente in una nota ufficiale ha reso noto che l'assassino di don Malgesini "ha ammesso le proprie responsabilità in ordine all'omicidio e ne ha descritto dinamica e movente".

Il reo confesso, un cittadino tunisino con problemi psichici, è stato arrestato e la Procura formalizzerà la richiesta di convalida dell'arresto per omicidio volontario.

Il movente dell'insano gesto è "esclusivamente riconducibile al convincimento di essere una vittima di un complotto che ne avrebbe determinato il rimpatrio in Tunisia", si legge sempre nella nota di Piacente.

'Prete degli ultimi', 'prete della strada', 'prete dei migranti' erano alcuni degli appellativi che per via del suo impegno si era guadagnato il sacerdote ucciso questa mattina.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала