Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Conte a Norcia per ripartenza scuola, e su Recovery fund: se falliamo mandateci a casa

© Foto : CC-BY-NC-SA 3.0 IT / Filippo Attili Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, in conferenza stampa sul DL Semplificazioni
 Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, in conferenza stampa sul DL Semplificazioni - Sputnik Italia
Seguici su
Giuseppe Conte a Norcia per inaugurare l'anno scolastico presso il nuovo istituto ricostruito dopo il sisma del 2016. Una ripartenza che deve riguardare la ricostruzione di tutta la città.

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte è a Norcia per l’avvio del nuovo anno scolastico. Agli studenti dell’Istituto tecnico e del Liceo classico “Roberto Battaglia”, parla dell’impegno preso prima del lockdown di dare loro una scuola con aule per fare lezione.

Una rappresentanza di studenti si era recata a Palazzo Chigi lo scorso 20 gennaio per manifestare questa mancanza e Conte si era preso l’impegno di fare il possibile per dare loro una scuola.

Conte afferma di aver voluto portare la sua vicinanza concreta alla comunità scolastica di Norcia, una realtà che ha sofferto due volte per le conseguenze del sisma del 2016 e per le ristrettezze e limitazioni imposte dall’emergenza sanitaria che ha reso tutto più complicato.

“Noi ripartiamo da qui per rilanciare anche la costruzione del post terremoto”, aggiunge Conte.

Il presidente del Consiglio rilancia anche le parole di Mattarella pronunciate durante il suo discorso a Vo’ ieri 14 settembre. Mattarella, dice Conte, ha detto che “la scuola non deve essere un luogo di polemiche, ma richiede il sostegno di tutti”.

Scuola con banchi - Sputnik Italia
Scuola, merenda da casa per un bambino italiano su 3

Ricostruzione in 5 anni

L’impegno di una ricostruzione in un quinquennio è sostenibile e credibile dice Conte rispondendo alle domande dei giornalisti. Con il massimo dello sforzo e dell’impegno si potrà ricostruire quanto ancora manca entro i prossimi 5 anni.

Progetto Eni sulla cattedrale

Conte riferisce che Eni nei prossimi giorni effettuerà un sopralluogo per accelerare la ricostruzione della cattedrale di Norcia (Basilica di San Benedetto).

Sul Recovery Fund

“Avete il diritto di mandarci a casa” se non saremo capaci di presentare un piano concreto per usare i fondi del Reccovery fund.

Conte lo ha detto agli studenti della scuola superiore Roberto Battaglia da poco ricostruita.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала