Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Australia, squalo attacca e uccide surfista, è la sesta vittima del 2020

Seguici su
Sesta vittima di uno squalo in Australia. Ucciso un surfista nel Queensland di 46 anni. A nulla sono serviti i tentativi di rianimarlo dei paramedici troppo grave la ferita alla gamba.

Squali killer in Australia dove un surfista è stato attaccato e ucciso da uno squalo lungo la Gold Coast. L’uomo è stato attaccato a Greenmont Beach intorno alle ore 17.00 locali.

I tentativi dei soccorritori di salvare la vita dell’uomo di 46 anni non sono purtroppo serviti a nulla.

La polizia del Queensland ha riportato che l’uomo era stato gravemente ferito ad una gamba.

Questo è il sesto attacco mortale da inizio 2020. Alcune settimane fa una donna si è salvata grazie all’intervento del marito, ma ha riportato gravi danni al polpaccio.

Primo attacco fatale della zona

Un quotidiano locale australiano ha riportato che si è trattato del primo attacco mortale da parte di uno squalo nella zona, dopo che decenni fa furono installate le reti antisqualo.

La scia di morti è solo la punta di un fenomeno che quest’anno allarma più del solito l’Australia, abituata a convivere da sempre con la presenza degli squali.

In mare ci si sta seguendo delle regole, come il non superamento di una certa distanza dalla spiaggia e il rispetto di altre misure. Tuttavia quest’anno gli squali attaccano anche dove di solito non lo fanno e questo è diventato un serio pericolo.

Anche il sistema di allertamento degli squali è messo a dura prova dal comportamento dei pescecani.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала