Performance dell'aviazione navale delle quattro flotte russe in esercitazioni Ocean Shield - Video

© Sputnik . Sergei Mamontov / Vai alla galleria fotograficaI caccia Su-30SM durante le prove della parata del 9 maggio
I caccia Su-30SM durante le prove della parata del 9 maggio - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
Le esercitazioni Ocean Shield-2020 coinvolgono dozzine di navi da guerra di varie classi, l'aviazione navale, la difesa costiera, le forze di contraerea e la fanteria marina.

L'aviazione navale di quattro flotte russe (Flotta del Nord, Flotta del Pacifico, Flotta del Mar Nero e Flotta del Baltico) ha eseguito voli sincroni durante le esercitazioni navali Ocean Shield-2020, ha dichiarato il comandante in capo della Marina militare Nikolay Yevmenov.

"Nell'ambito delle esercitazioni navali Ocean Shield 2020 e delle manovre di addestramento al combattimento, 33 aerei, 15 elicotteri e anche droni dell'aviazione navale hanno effettuato voli simultaneamente", ha detto.


Yevmenov ha osservato che 10 aerei antisommergibili Tu-142 hanno sorvolato le acque del Mar Nero, del Mar Baltico, del Mare di Norvegia, del Mare dei Ciukci, del Mare di Beaufort, del passaggio a nord-est e dell'Oceano Pacifico.

"Durante i voli, gli equipaggi dell'aviazione navale hanno dimostrato un'elevata professionalità, confermato la loro prontezza al combattimento per svolgere i loro compiti in ogni zona di mare in qualsiasi condizione", ha aggiunto.

Gli aerei militari russo sono stati accompagnati dai velivoli della Nato; non ci sono state violazioni delle leggi internazionali durante le esercitazioni militari.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала