Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Bielorussia, ufficio stampa di Lukashenko ne condivide la foto con fucile d'assalto

© Sputnik . Ufficio Stampa del Presidente BielorussoBielorussia, ufficio stampa di Lukashenko ne condivide la foto con fucile d'assalto
Bielorussia, ufficio stampa di Lukashenko ne condivide la foto con fucile d'assalto - Sputnik Italia
Seguici su
I manifestanti sono scesi nelle strade di Minsk per un altro giorno di proteste, marciando verso la residenza del presidente bielorusso Alexander Lukashenko a Minsk.

La segretaria dell'ufficio stampa di Alexander Lukashenko, Natalya Eismont, alla domanda su dove si trovasse il presidente bielorusso e se stesse seguendo la situazione a Minsk, ha condiviso una sua foto con un fucile d'assalto davanti al Palazzo dell'Indipendenza.

Sono emersi resoconti dei media che suggeriscono che la foto che circola sulle piattaforme dei social media potrebbe essere stata scattata giorni prima delle proteste di domenica.

La dichiarazione arriva dopo che vettori blindati si sono avvicinati a un cordone di polizia fuori dalla residenza di Lukashenko a Minsk nel mezzo della protesta antigovernativa in corso.

Intorno alle 12:00 ora italiana è stato riferito che i manifestanti si trovavano di fronte al recinto della polizia ad applaudire, gridare e cantare slogan. Le forze di sicurezza non hanno reagito alle azioni.

© Sputnik . Ufficio Stampa del Presidente BielorussoBielorussia, ufficio stampa di Lukashenko ne condivide la foto con fucile d'assalto
Bielorussia, ufficio stampa di Lukashenko ne condivide la foto con fucile d'assalto - Sputnik Italia
Bielorussia, ufficio stampa di Lukashenko ne condivide la foto con fucile d'assalto

Secondo il nostro corrispondente, la polizia ha chiesto ai manifestanti, tramite altoparlanti, di smetterla di violare l'ordine pubblico, ma questi hanno ignorato i loro ordini.

Fino alle 11 ore italiane di domenica, le forze di sicurezza bielorusse hanno arrestato 125 persone durante i disordini in corso, ha detto una portavoce del ministero dell'Interno.

Una manifestazione dell'opposizione a Minsk - Sputnik Italia
Aggiornamenti: Dimostranti verso Piazza Indipendenza a Minsk mentre la polizia rafforza la sicurezza

La Bielorussia è stata investita dalle proteste dell'opposizione a seguito delle elezioni presidenziali del 9 agosto che hanno visto rieletto per un sesto mandato il presidente in carica Alexander Lukashenko. Mentre le autorità elettorali sostengono che Lukashenko abbia raccolto oltre l'80% dei voti, l'opposizione insiste che la sua principale contendente, Svetlana Tikhanovskaya, abbia vinto le elezioni. Esponenti dell'opposizione accusano anche le forze di sicurezza di ricorrere a violenze eccessive durante le proteste.

Migliaia di manifestanti sono stati arrestati e centinaia sono rimasti feriti negli scontri con le forze di sicurezza, tra cui oltre 150 ufficiali, spingendo il governo a ordinare al personale di dimettersi.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала