Chadwick Boseman, si spegne a 43 anni l'interprete di Black Panter

Seguici suTelegram
Boseman è stato parte del cast di diversi blockbuster della Marvel, tra cui due episodi degli Avengers e uno di Captain America.

Si è spento all'età di 43 anni Chadwick Boseman, l'interprete di Black Panther, eroe del Marvel Cinematic Universe, protagonista dell'omonimo film uscito nel 2018 e vincitore di ben tre premi Oscar.

A Boseman era stato diagnosticato nel 2016 un cancro al colon in uno stadio molto avanzato, malattia contro il quale l'attore aveva lottato negli ultimi 4 anni.

La notizia della sua morte è stata riportata attraverso un post, pubblicato sulla pagina ufficiale Twitter del noto attore:

"Un vero lottatore, Chadwick ha continuato a lottare nonostante tutto e vi ha portato molti dei film che avete amato. Da Marshall a Da 5 Bloods, Ma Rainey's Black Bottom e molti altri, tutti girati mentre si sottoponeva ad innumerevoli interventi chirurgici e alla chemioterapia".

Interpretando King T'Challa, alias Black Panther, Boseman ha fatto parte del cast di diversi blockbuster dell'universo Marvel, tra cui Avengers: Infinity War, Avengers: Endgame e Captain America: Civil War.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала