Agrigento, anziano da 5 giorni senza cibo, chiama la Polizia e gli portano la spesa

© Foto : Evgeny UtkinFase 2, la polizia a Milano
Fase 2, la polizia a Milano - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
Ad Agrigento la Polizia di Stato fa la spesa ad un anziano signore rimasto senza cibo per 5 giorni. I casi di poveri con un tetto sulla testa in Italia si moltiplicano.

Durante questi mesi di pandemia è accaduto spesso che le forze di polizia abbiano dovuto fare la spesa a persone sole e anziane, prive di risorse economiche e a digiuno da giorni.

Questa volta è accaduto ad Agrigento, dove un anziano con scarsissime risorse economiche ha chiamato il pronto intervento della Polizia di Stato chiedendo aiuto perché non mangiava da 5 giorni.

L’uomo, ha raccontato la Polizia di Stato, al telefono era in lacrime mentre l’operatore raccoglieva il suo grido di sofferenza e inviava una pattuglia.

Sul posto si è recata una volante per accertarsi della situazione ed ha così portato beni di prima necessità per l’uomo “e un po’ di affetto e amicizia”.

Tornati in ufficio gli agenti hanno immediatamente segnalato il fatto ai servizi sociali affinché fornissero il sostegno dovuto all’anziano.

A ridurlo in condizioni di privazione erano stati gli alti costi delle bollette e l’affitto, che avevano risucchiato la scarsa pensione percepita dall’uomo impedendogli quindi di poter acquistare il cibo necessario alla propria sopravvivenza.

Il plauso del ministro della Famiglia

Il ministro della Famiglia Elena Bonetti ha inviato alla Polizia di Stato i suoi ringraziamenti personali per quanto hanno fatto, per il gesto di vicinanza compiuto nei confronti di una persona che non aveva più soldi per comprarsi da mangiare.

"Abbiamo imparato che solo nel prenderci cura gli uni degli altri possiamo trovare la ragione del nostro sentirci comunità. Le forze di Polizia, che hanno servito il nostro Paese in questi mesi, si sono dimostrate custodi attente del nostro essere comunità, partendo da gesti di straordinaria umanità come questo. A loro e a chi continua ad avere il coraggio di gesti di umanità e ad alimentare la speranza, va tutto il nostro grazie."

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала