Pechino non ha intenzione o l'interesse di interferire negli affari interni USA - Ambasciata cinese

© AP Photo / Andy WongBandiere Cina USA
Bandiere Cina USA - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
L'ambasciata cinese negli Stati Uniti ha dichiarato venerdì che Pechino non ha intenzione d'interferire nelle elezioni presidenziali statunitensi.

"Non abbiamo alcuna intenzione o interesse di essere coinvolti negli affari interni americani", afferma il comunicato.

L'ambasciata cinese ha aggiunto che Pechino è pronta a collaborare con l'amministrazione Trump per risolvere le attuali questioni bilaterali.

La missione diplomatica cinese stava rispondendo a una affermazione fatta in un articolo del Washington Post sul fatto che la Cina preferisse il presidente Donald Trump o il candidato alla presidenza democratica Joe Biden.

All'inizio di questo mese, la comunità dell'intelligence statunitense ha valutato che la Cina vuole che Trump perda le elezioni.

Le relazioni tra Cina e USA

Le relazioni tra Stati Uniti e Cina si sono notevolmente deteriorate negli ultimi anni con Washington che accusa Pechino di pratiche commerciali sleali, una risposta non trasparente alla nuova epidemia di coronavirus, violazioni dei diritti umani e controversie territoriali ingiustificate con i paesi vicini.

La Cina ha negato le accuse e ha criticato gli Stati Uniti per varie violazioni del diritto internazionale.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала