OMS, formato un gruppo di lavoro per studiare le mutazioni del coronavirus

© AFP 2022 / Fabrice CoffriniL'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS)
L'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
L'Organizzazione Mondiale della Sanità ha istituito un gruppo di lavoro speciale per identificare le mutazioni COVID-19. Lo ha dichiarato venerdì in una conferenza stampa Maria Van Kerkhove, capo del team tecnico per la divisione di emergenza dell'OMS.

"Abbiamo formato un gruppo di lavoro speciale per identificare le mutazioni e ora stiamo studiando come capire meglio queste mutazioni, cosa significhino in termini di come si comportano", ha detto Van Kerkhove.

A suo avviso, sono necessari ulteriori studi per stabilire quali effetti hanno le mutazioni sul COVID-19 e sul suo comportamento nelle persone.

L'11 marzo l'Organizzazione Mondiale della sanità ha dichiarato ufficialmente ‘pandemia’ il dilagare della nuova infezione da coronavirus COVID-19. Secondo gli ultimi dati dell'OMS, nel mondo sono stati rilevati oltre 22 milioni di casi di infezione e sono morte oltre 780 mila persone.

A luglio in Vietnam è stato rilevato un ceppo del coronavirus, mai riscontrato prima nel Paese. Secondo medici vietnamiti, questo ceppo potrebbe essere più aggressivo rispetto ai tipi dello stesso coronavirus conosciuti in precedenza.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала