Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Libia, annunciato il cessate il fuoco nel paese

© Sputnik . Andey SteninLa crisi in Libia
La crisi in Libia - Sputnik Italia
Seguici su
La tregua è stata annunciata da ambedue gli esecutivi libici: quello del Governo di Accordo Nazionale di Fayez al-Sarraj e quello di Tobruk, sostenuto da Khalifa Haftar.

Lo speaker del parlamento del Governo di Accordo Nazionale libico, con sede a Tripoli, ha annunciato l'immediato cessate il fuoco in tutto il paese. Lo riferisce l'emittente televisiva Sky News Arabia.

"Fayez al-Sarraj ha dato istruzioni a tutte le forze militari di cessare immediatamente il fuoco e di sospendere tutte le operazioni militari in territorio libico", si legge nella nota del governo tripolitano.

In una nota disgiunta anche il leader del parlamento di Tobruk, spalleggiato dall'Esercito Nazionale Libico di Khalifa Haftar, ha annunciato l'inizio di una tregua.

Il 17 agosto scorso Turchia, Qatar e Governo di Accordo Nazionale (GNA) della Libia hanno messo nero su bianco l'accordo che consentirà ad Ankara di stabilire una propria base navale nella città di Misurata. 

La situazione in Libia

Dopo il rovesciamento e l'assassinio del leader libico Muammar Gheddafi nel 2011, la Libia ha praticamente smesso di funzionare come un singolo stato. Ora nel paese ci sono due governi: il parlamento eletto dal popolo si trova a est e a ovest, nella capitale Tripoli, il Governo di Accordo Nazionale, formato con il sostegno delle Nazioni Unite e dell'Unione europea.

Le autorità della parte orientale del paese operano indipendentemente da Tripoli e cooperano con l'esercito del maresciallo Khalifa Haftar.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала