Russia, Aleksey Navalny ricoverato d'urgenza in ospedale per intossicazione: è in coma

© Sputnik . Alexey Kudenko / Vai alla galleria fotograficaIl politico russo dell'opposizione Aleksej Navalny
Il politico russo dell'opposizione Aleksej Navalny - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
Lo ha riferito la portavoce dell'attivista politico russo sulla propria pagina Twitter.

Aleksey Navalny è stato ricoverato d'urgenza in ospedale dopo essersi sentito male mentre si trovava a bordo di un volo di linea che da Tomsk lo avrebbe dovuto riportare a Mosca. Lo riferisce la portavoce dell'attivista e politico russo Kira Yarmish con un post sulla propria pagina Twitter.

A quanto si apprende, l'aereo passeggeri è stato costretto ad un atterraggio di emergenza nell'aeroporto della città di Omsk, da dove Navalny è stato trasportato in una struttura ospedaliera.

"Aleksey ha avuto un'intossicazione. Stiamo andando in ospedale in ambulanza", ha scritto la Yarmish su Twitter.

La portavoce ha quindi avanzato l'ipotesi che lo stesso Navalny possa essere stato avvelenato durante il volo odierno:

"Supponiamo che abbiano avvelenato Aleksey aggiungendogli qualcosa nel tè. E' l'unica cosa che ha bevuto da questa mattina. I medici dicono che la tossina è stata assorbita rapidamente attraverso il liquido caldo", ha proseguito la Yarmish.

Stando alle ultime informazioni riferite dalla Yarmish, Aleksey Navalny è in questo momento sottoposto a trattamento con ventilazione artificiale meccanica e si trova in coma, le sue condizioni sono ritenute gravi.

L'ufficio stampa dell'aeroporto di Omsk ha confermato che un aereo di linea Tomsk-Mosca è stato costretto ad un atterraggio di emergenza a causa del peggioramento delle condizioni di uno dei passeggeri.

Secondo quanto riferito dal Ministero della Salute della Regione di Omsk, in questo momento Navalny si trova nel reparto di rianimazione.

Chi è Aleksey Navalny

Navalny, fondatore di un Fondo Anti Corruzione, è stato fermato diverse volte dalle forze dell'ordine ed ha scontato una pena detentiva nel luglio 2013 per appropriazione indebita. 

Nel dicembre 2016 lo stesso Navalny ha annunciato la propria intenzione di candidarsi alle elezioni presidenziali del 2018 ma la sua candidatura non è stata accettata dal Comitato elettorale centrale russo a causa delle sue pendenze penali precedenti.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала